Unimol, si è insediato il collegio di garanzia sul trattamento dati: presidente il prefetto Cardellicchio

Si è insediato oggi, 1 dicembre, nella sala del consiglio del Rettorato alla presenza dal rettore Luca Brunese e del direttore generale Valerio Barbieri, il Collegio di garanzia sul trattamento e sulla protezione dei dati. Presidente il Prefetto Vincenzo Cardellicchio.

Gli organi di governo dell’Università degli Studi del Molise a gennaio 2020 hanno deliberato l’istituzione del “Collegio di garanzia sul trattamento e sulla protezione dei dati”.

L’organo è chiamato a garantire che le attività dell’Ateneo inerenti al trattamento di dati, informazioni e tutela della privacy che attengono alla persona, alle attività di ricerca, all’attività di prevenzione della corruzione e alla trasparenza amministrativa, si svolgano con la necessaria tutela dei diritti della persona.

Di alto profilo istituzionale la personalità esterna chiamata da UniMol a presiedere il Collegio di garanzia per il prossimo triennio. Si tratta del Prefetto Vincenzo Cardellicchio.

Nato a Campobasso, Cardellicchio ha svolto la sua carriera con funzioni di rilievo nei massimi ambiti nei Dipartimenti di pubblica sicurezza e sicurezza nazionale, raggiungendo, in tempi brevi, il massimo ruolo e gli incarichi più rilevanti.

Dal 2 giugno 2018 è Cavaliere di gran croce, la più alta onorificenza dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.