Quantcast

Giornata storica, il vax-day sbarca in Molise. Stamane le prime 50 dosi, si comincia con 30 sanitari del Cardarelli

I vaccini sono arrivati a Campobasso stamane, 27 dicembre e 'vax-day' in tutt'Europa, attorno alle 8.30, scortati dall'Esercito. Tra i primi ad essere vaccinati, il primario di Terapia intensiva Romeo Flocco e l'infermiera di Malattie Infettive Claudia Marcucci. In tutto 50 le somministrazioni in questa primissima fase nella nostra regione

Le prime 50 dosi di vaccino destinate al Molise sono arrivate in prima mattinata all’ospedale Cardarelli del capoluogo, scortate da Esercito e Forze dell’Ordine (Digos, Nas, Guardia di Finanza).

vaccini cardarelli

Una giornata che può a ragione definirsi ‘storica’, che apre alla speranza. “E’ un primo spiraglio di luce dopo una lunga notte” ha detto ieri il Commissario straordinario Domenico Arcuri quando i camion provenienti dal Belgio e contenenti i vaccini sono arrivati in Italia.

Tra i primissimi ad essere vaccinati, il dottor Romeo Flocco, primario del reparto di Terapia Intensiva. E ancora l’Oss Antonietta Spallone, dello stesso reparto di Anestesia e Rianimazione, che riceve le sua dose di vaccino antiCovid. Tra i vaccinati della prima ora anche l’infermiera Claudia Marcucci di Malattie Infettive. Le prime dosi sono state somministrate nell’ambulatorio di Nefrologia del Cardarelli.

Vaccino covid Florenzano asrem

Delle circa 9.750 dosi dei sieri di Pfizer-Biontech destinati all’Italia in questa prima fase, 50 sono per il Molise. 30 per operatori sanitari del Cardarelli e 20 per la casa di riposo di Ripalimosani.

Presente anche il Presidente della Regione Donato Toma assieme a tutti i vertici dell’Azienda sanitaria regionale.

toma vaccini sanitari cardarelli

Di seguito la videointervista alla direttrice sanitaria Asrem Virginia Scafarto.