Quantcast

Evade dai domiciliari in una comunità a Montenero, finisce in carcere 27enne campano

Eseguita un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria in seguito ad accertamenti svolti dai Carabinieri di Montenero di Bisaccia. 

Ricettazione, furto con strappo ed evasione dai domiciliari: questi i reati per cui un 27enne di origine campana ma ai domiciliari in una comunità di recupero di Montenero è finito in carcere.

I Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia, dipendenti dalla Compagnia di Termoli, hanno dato infatti esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa il 7 dicembre scorso dalla Corte d’Appello de L’Aquila nei confronti di un 27enne di origine campana ma sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità di recupero che si trova nel comune di Montenero.

Sul capo dell’uomo pendeva l’accusa di ricettazione, furto con strappo ed evasione.  L’uomo era sottoposto ai domiciliari nel centro bassomolisano dopo che aveva commesso i reati, avvenuti tra il 2017 e lo scorso anno in provincia de L’Aquila.

L’odierno provvedimento scaturisce da una serie di accertamenti effettuati dai Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia, che hanno consentito di appurare che il 27enne aveva commesso reiterate violazioni alla misura cautelare a cui si trovava sottoposto, l’ultima delle quali risalente al 2 dicembre scorso, quando lo stesso si era arbitrariamente allontanato dalla comunità dove si trovava, per farvi poi rientro solo dopo alcuni giorni e dopo che era stato rintracciato.

Il 27enne pertanto, previa notifica ed esecuzione del provvedimento, è stato portato nella casa circondariale di Vasto dove dovrà rimanere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Certamente meritevole l’operato dei militari della Stazione di Montenero di Bisaccia che, nell’ambito delle più ampie direttive del Comando Provinciale di Campobasso, continuano a svolgere un costante ed attento controllo del territorio ponendo la massima attenzione verso ogni fattispecie di reato, al fine di incrementare sia la sicurezza reale che il livello di percezione della stessa da parte dei cittadini.