Quantcast

Colpo di scena, il commissario alla sanità Giustini annuncia le dimissioni

Angelo Giustini annuncia di lasciare l'incarico al vertice della sanità molisana, per il quale è stato nominato Commissario straordinario. La decisione, che non è ancora chiaro se sia irrevocabile o meno, è arrivata questa mattina come un fulmine a ciel sereno. Ma negli ambienti più tecnici sarebbe stata prevista dopo il tavolo ministeriale di Roma che nuovamente avrebbe bocciato l'operato del Molise sul fronte della spesa sanitaria

Il Generale Angelo Giustini si sarebbe dimesso da Commissario ad acta alla Sanità della Regione Molise. A due anni esatti dalla sua nomina, Giustini avrebbe deciso dunque di lasciare il ruolo affidatogli dal Governo. Mancherebbe però ancora l’ufficialità e nè il Presidente della Regione nè il direttore generale dell’Asrem confermano.

L’intenzione sarebbe stata comunicata dal Commissario stesso nel corso di una videoconferenza con le sigle sindacali della sanità.

Riunione cui avrebbero dovuto partecipare anche Toma e Florenzano, ma così non è stato. Il primo però sta tenendo negli stessi minuti la conferenza stampa di fine anno e il secondo sta per seguire l’arrivo della seconda dose di vaccini, prevista a breve all’ospedale di Termoli.