Comune, parte il nuovo corso: si insedia il capo dei vigili, nel 2021 arriva il responsabile dei Lavori pubblici

Luigi Greco comandante della Polizia Locale: “Sono orgoglioso di essere qui, subito al lavoro per risolvere alcune criticità”. Il sindaco redistribuisce le competenze all’interno della macrostruttura del Municipio: “A gennaio il dirigente ai lavori pubblici, per ora il settore sarà gestito da De Marco”, che come annunciato da Primonumero perde la gestione del canile a favore di Iacovelli: “Nessuna penalizzazione nei confronti di qualcuno” precisa Gravina.

Dopo sei anni, Campobasso torna ad avere il capo della Polizia Locale. Luigi Greco, 52 anni di Barletta, prende il comando del Corpo che finora era stato in mano al dirigente Matteo Iacovelli: glielo affidò nel 2014 l’allora sindaco Antonio Battista. Oggi, 1 dicembre, la svolta: Greco ha preso già servizio e per il primo cittadino Roberto Gravina si tratta di un tassello importante della sua amministrazione. “Avevamo preso l’impegno di nominare il nuovo capo della Polizia Locale, era un punto nevralgico del nostro programma elettorale che oggi portiamo a termine”.

Campobasso conferenza stampa Gravina dirigenti comune De Marco Iacovelli Greco Sardella

“Sono orgoglioso di essere a Campobasso, colgo l’occasione per salutare tutti i cittadini – esordisce Greco –. So che c’è tanto da fare e lavorare. Purtroppo la situazione che stiamo vivendo è particolare a causa del covid e obbliga tutti a fare attenzione, a rispettare le regole. Nei giorni scorsi ho avuto la possibilità di girare in città diciamo da turista, ho avuto modo di percepire delle criticità che verranno attenzionate per far tornare tutto nella normalità, nessun tipo di illegalità per carità. Diciamo un po’ di comportamenti non consoni su cui lavorare”.

Luigi Greco vigili urbani Campobasso

Gravina annuncia anche che il Comando dei vigili sarà rafforzato con nuove assunzioni: “Ci saranno incrementi nel personale, tra cui anche un ufficiale visto che c’è stata un’uscita. Vogliamo dare un nuovo dinamismo. Con l’arrivo del nuovo comandante sono state ridefinite le competenze delle macrostrutture amministrative”.

Dopo sei anni Campobasso avrà il nuovo capo dei vigili: il Comune sceglie Luigi Greco, pugliese 52enne

Ecco il nuovo disegno voluto dal governo targato M5S per palazzo San Giorgio: Iacovelli lascia la Polizia Locale ma diventa nuovo dirigente del Settore ambiente e patrimonio, confermato anche ad appalti e contratti. Il segretario generale Vincenzo Benassai si occuperà anche dei servizi demografici e generali oltre della gestione del rapporto di lavoro uffici alle dirette dipendenze del sindaco.

Campobasso conferenza stampa Gravina dirigenti comune De Marco Iacovelli Greco Sardella

Vincenzo De Marco, come annunciato da Primonumero qualche giorno fa, non avrà più tra le sue competenze la gestione del canile. Su questo punto, il sindaco ha spiegato che “non si tratta di una penalizzazione nei confronti di qualcuno né di difetti di competenze dei dirigenti ma di una riorganizzazione generale della struttura”. Restano in capo al dirigente i servizi alla persona e le politiche sociali e culturali, oltre ad avere ad interim il settore dei lavori pubblici (dopo che la ex dirigente Giovanna Iannelli è andata in pensione lo scorso 1 agosto, ndr). Su questo, novità sono attese a inizio 2021: “A gennaio è prevista la nomina del nuovo dirigente, per ora se ne occuperà De Marco che se n’è già occupato in passato e ha tutte le capacità per farlo”.

Cucciolo muore dopo aggressione in canile. Per gli animalisti “è una strage”. Il sindaco toglie la delega del dirigente

Il dirigente Nicola Sardella ha invece la programmazione e il settore tributi, perde invece il patrimonio a favore di Iacovelli. In definitiva, “una nuova macrostruttura per massimizzare le professionalità pur nella consapevolezza che il personale è sotto numero, ci sono state 32 uscite e pochissime entrate. Speriamo nello sblocco dei concorsi a primavera” conclude il sindaco.