Quantcast

Un nuovo campo sportivo al Classico: è intitolato al professore Ciaccia che insegnò 40 anni al liceo

Questa mattina - 19 dicembre - la cerimonia di intitolazione della struttura sportiva in via Scardocchia a Campobasso. "Il glorioso professore Ciaccia è stato un educatore prima di vita e poi sportivo", il ricordo del dirigente scolastico Sergio Genovese. Presente anche la consigliera Manzo: i 5 Stelle hanno in parte finanziato l'opera

Un campo sportivo polivalente in erbetta sintetica e intitolato a uno dei docenti che è stato il pilastro del liceo Classico ‘Mario Pagano’ di Campobasso, il professore Carlo Ciaccia. In quell’istituto ha insegnato educazione fisica per circa 40 anni nella scuola, dagli anni Quaranta fino al 1981. “E’ stato un professore glorioso, un educatore prima di vita e poi sportivo”, il ricordo del dirigente scolastico Sergio Genovese.

L’impianto sportivo, inaugurato questa mattina, è stato finanziato in parte con i fondi devoluti dal Movimento 5 Stelle: 9mila euro risparmiati dagli stipendi dei consiglieri regionali che hanno avviato ‘Facciamo scuola’ e destinato somme ad altri progetti scolastici. Altri 9mila euro sono stati stanziati dalla Provincia di Campobasso, ente proprietario scuola, e altri mille euro sono stati investiti dallo stesso liceo Classico. “Ci siamo dotati di una bellissima struttura e di un bellissimo spazio all’aperto”, ha commentato ancora il preside.

Polo sportivo liceo Classico Campobasso

E’ ai ragazzi che consegniamo questo impianto”, ha dichiarato la consigliera regionale Patrizia Manzo presente alla cerimonia di intitolazione. “Lo spirito che sta alla base di ‘Facciamo Scuola’ è scommettere sui nostri giovani, in un periodo in cui le scuole non ricevono le giuste attenzioni e i mezzi necessari a fare dei nostri ragazzi i professionisti del futuro”.

Nel ricordare l’importanza dell’attività motoria (“il poeta latino Giovenale nella X Satira indica che l’unico desiderio lecito agli uomini è quello di aspirare a due beni soltanto: la sanità dell’anima e la salute del corpo: mens sana in corpore sano”), la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle ha riconosciuto che “occorrono strutture adeguate, quali palestre, campi, piste.

In questo quadro si inserisce l’iniziativa ‘Facciamo Scuola’. Ogni volta che uno di questi progetti prende forma, per me è sempre un grande onore. Sono io che ringrazio le scuole, sempre accorte e sensibili alla crescita culturale dei nostri ragazzi. Un grazie particolare sento di rivolgerlo alla Provincia di Campobasso che insieme a noi – a riguardo impossibile non citare Antonio Federico – ha contribuito affinché oggi l’impianto sportivo possa servire alle future generazioni”.

Patrizia Manzo polo sportivo liceo classico cb

L’auspicio è che gli studenti del liceo Classico possano fruire al più presto della struttura sportiva per mettere in pratica il motto latino di Giovenale: nelle ultime settimane i ragazzi delle scuole di secondo grado hanno svolto infatti le lezioni a distanza, on line, sulla base di uno degli ultimi dpcm del Governo Conte per limitare il contagio da nuovo coronavirus.