‘A cena insieme…stando lontani’, parte l’iniziativa Slow Food

Più informazioni su

Si avvicina la fine di un anno che nessuno avrebbe immaginato e voluto vivere. Le limitazioni imposte dalla pandemia hanno stravolto le nostre vite. Davanti alla gravità del momento tutto è passato in secondo piano ad iniziare dai momenti di socialità e di incontro.

Anche Slow Food, la grande associazione associazione internazionale no profit, nata in Italia e oggi presente in 150 Paesi, ha dovuto necessariamente limitare la propria attività volta a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. In attesa di tempi migliori, Slow Food Termoli, ha comunque voluto provare a creare un evento che, in tutta sicurezza, permettesse di stare insieme e nel contempo essere d’aiuto al settore della ristorazione, così importante per la nostra città e duramente provato dall’emergenza.

Nasce così il progetto: “A cena insieme… stando lontani”, una cena da asporto che verrà consegnata a domicilio e che ognuno potrà degustare nella tranquillità del proprio nucleo familiare, con la possibilità di collegarsi e socializzare, attraverso una piattaforma Internet.

Il primo appuntamento domani, 3 dicembre 2020, con una cena preparata dallo Chef Leonardo Moriello, del Ristorante Moriello 2.0 di Termoli, chiocciola nella guida Osterie d’Italia 2020 di Slow Food. Ai partecipanti è stato comunicato un link al quale potranno collegarsi per dar vita ad un momento di convivialità “digitale” a distanza.

A questa prima iniziativa dovrebbero far seguito altri eventi con produttori e ristoratori locali. Per quanti volessero saperne di più è possibile chiedere informazioni al seguente indirizzo e-mail: termoli@network.slowfood.it.

Più informazioni su