‘Un albero per un film’: società di produzione cinematografica e studenti insieme per l’ambiente

Le specie arboree sono state messe a dimostra in località Torre a Vinchiaturo, dedicando ciascuna pianta a una produzione cinematografica realizzata nel corso del 2020.

Nella ricorrenza della “Giornata Nazionale degli Alberi”, Incas Produzioni – società di produzione cinematografica molisana – in collaborazione con l’associazione degli studenti forestali AUSF Molise ha organizzato l’evento “Un albero per un film”, durante il quale sono state messe a dimora delle specie arboree in località Torre a Vinchiaturo, dedicando ciascuna pianta a una produzione cinematografica realizzata nel corso del 2020.

L’obiettivo di INCAS Produzioni è quello di sviluppare maggiormente la coscienza ambientalista, anche nella realizzazione di opere culturali e audiovisive che, apparentemente, poco hanno a che vedere con l’etica ecologica. La condivisione dell’evento con AUSF, rappresentata dal presidente regionale Eduardo Antenucci e dal vicepresidente Roberto Coromano, ha permesso di dare contenuti tecnici e scientifici alla giornata. I referenti di AUSF Molise hanno curato la selezione delle specie arboree da impiantare: in considerazione dell’habitat che ospiterà gli alberi, sono state scelte delle specie quercine.

In particolare, un cerro (Quercus cerris L.) rappresenta il film di William Mussini “Venus Project”, con Fabrizio Russo e Giada Primiano, vincitore di oltre venti premi e selezioni ufficiali in festival internazionali; un leccio (Quercus ilex L.) è stato dedicato al cortometraggio prodotto da INCAS Produzioni per Apulia Film Commission “Ritorno a casa” di Mattia Marano e Antonio De Gregorio, con Marco Caldoro, Matilde Caterina e Giorgio Careccia, anch’esso premiato con diversi riconoscimenti: una quindicina fra premi e selezioni ufficiali; una roverella (Quercus pubescens Willd.) ricorda il documentario in realtà virtuale “Tratturi 360” diretto da Mussini, con testi e voce di Pierluigi Giorgio.

Non è la prima volta che INCAS Produzioni dimostra grande attenzione per l’ambiente,  avendo realizzato diversi film e documentari finalizzati a mettere in luce le bellezze della natura come la docu-fiction “Happy Trails – un sogno chiamato Molise”, ma anche  il film “Il viaggio” e i documentari in VR 360 “Matese 360” e “Tratturi 360”.

Le immagini dell’evento “Un albero per un film” saranno raccolte in un reportage documentaristico, prodotto da INCAS.