Quantcast

‘Inghiottito’ dal fango durante una passeggiata sul lago: ragazzino salvato

Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco di Campobasso e di Termoli che sono riusciti a estrarre il giovane fuori dal terreno che lo stava risucchiando

Brutta avventura questa mattina – 15 novembre – per un ragazzino che stava per essere ‘inghiottito’ dal fango. E’ inciampato in una zona melmosa durante una passeggiata sul lago di Guardialfiera approfittando della bella giornata di sole. Ad un certo punto, probabilmente dopo essersi avvicinato un po’ troppo alle sponde dell’invaso che in questo periodo appare abbastanza asciutto, il giovane ha avvertito che iniziava a sprofondare, come se avesse le sabbie mobili sotto ai piedi. E non riusciva a tirarsi fuori dal fango e ad allontanarsi da quella zona.

Sono stati attimi di grande paura e concitazione, mentre sul posto arrivavano due squadre dei vigili del fuoco (una da Campobasso e l’altra da Termoli) e i Carabinieri.

Il loro intervento è stato provvidenziale: il giovane ha iniziato a temere per la propria vita in quella ‘trappola’ di sabbia e terriccio nella quale era finito. I pompieri sono riusciti ad estrarlo dal fango nel quale era stato risucchiato dal fango fino al tronco. Per fortuna, è solo un episodio da dimenticare al più presto: il ragazzino sta bene e non ci sono state conseguenze per la sua salute.