Due migranti di 14 e 16 anni cadono dal balcone, uno è in prognosi riservata. In corso le indagini dei carabinieri

Drammatico pomeriggio nel centro matesino a causa di un incidente che ha riguardato due giovanissimi ospiti del centro che accoglie extracomunitari minori

Drammatico incidente quello che accaduto oggi pomeriggio a Bojano nella comunità che ospita i rifugiati minori.

Due ragazzi di 14 e 16 anni sono precipitati dal balcone procurandosi ferite che hanno richiesto l’immediato intervento degli operatori del 118.

Sul posto i carabinieri della Compagnia che quando sono arrivati, assieme ai sanitari delle ambulanze, hanno potuto constatare che i due ragazzi per fortuna erano ancora coscienti. Poi la corsa in ospedale: il più piccolo è ricoverato in prognosi riservata nel reparto Rianimazione dell’ospedale “Veneziale” di Isernia. L’altro invece è stato trasportato all’ospedale Cardarelli, dove è ricoverato ma per fortuna non sarebbe in pericolo di vita.

Subito, però, sono partite le verifiche per capire che cosa è accaduto.

Si cerca di individuare le cause di quello che al momento sembra un incidente. Forse un incidente ma i carabinieri stanno seguendo tutte le piste. I militari stanno ascoltando le persone che erano presenti per ricostruire la dinamica dei fatti e non è escluso che già domani possano ascoltare il giovane che è ricoverato al Cardarelli perché faccia luce su un pomeriggio che ha lasciato sotto shock un’intera comunità.