Quantcast

Covid, la strage: 7 decessi in meno di 24 ore, muore anche un medico di Larino. Le vittime Covid sono 80

7 decessi nella giornata di oggi, 17 novembre. Si tratta di una donna di 69 anni di Colletorto, di un uomo di Isernia di 72 anni, di un 84enne di Cantalupo, di un medico di famiglia di Larino, il dottor Augusto Vincelli, di 68 anni. E ancora: sono spirati un termolese di 81 anni, una donna di Termoli di 84 anni, una 89enne di Bojano. Un triste record, al quale si aggiunge l'aggiornamento con le schede di mortalità di una donna 89enne nella casa di riposo di Oratino deceduto l'11 novembre scorso.

E’ stata una terribile giornata sul fronte dei decessi causati dal Covid-19 in ospedale. Sono 7  le vittime, decedute in larghissima prevalenza in ospedale. Nel reparto di malattie infettive sono spirate 4 persone: due termolesi, un anziano di Cantalupo, un uomo di Isernia. Due i morti in Intensiva:  una donna di 69 anni di Colletorto, spirata nel reparto di Terapie Intensive del Cardarelli, e un medico di Larino.

Si tratta del dottor Augusto Vincelli, che era stato ricoverato una ventina di giorni fa e, da una settimana, intubato e trattato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli, destinato ai pazienti con il Covid. Ma il dottor Vincelli, 68 anni, non ce l’ha fatta. E’ morto durante la notte. Troppo gravi le sue condizioni cliniche che secondo quanto si apprende erano precipitate nelle ultime ore. Questo il messaggio di cordoglio dell’Amministrazione di Larino: “Cari concittadini una tragica notizia ci ha raggiunti all’alba. Il dottor Augusto Vincelli è deceduto nel reparto di terapia intensiva del Cardarelli. Alla sua famiglia, alla moglie e alle figlie le condoglianze di tutta l’amministrazione comunale”.

Altri  decessi sono avvenuti all’ospedale Cardarelli di Campobasso, dove ormai i pazienti sono gestiti in tutti i reparti perché mancano i posti letto oltre al personale medico e infermieristico, una carenza che segna una enorme emergenza. Nella notte tra il 16 e il 17 novembre hanno perso la vita un 72enne di Isernia e di un uomo di 84 anni di Cantalupo del Sannio, ricoverati entrambi in Malattie Infettive. Nel pomeriggio invee due persone residenti a Termoli, un uomo di 81 anni e una donna di 84 anni.

Morta anche, sempre per Covid, una 89enne di Bojano. E oggi la Asrem ha aggiornato l’elenco con la scheda di mortalità, sempre collegata al covid, di una donna 88enne  ospite della casa di riposo di Oratino deceduta lo scorso 11 novembre ma inserita nell’elenco soltanto oggi. Non è purtroppo la prima vittima all’interno della struttura che accoglie gli anziani. Il numero complessivo di deceduti covid in Molise arriva a 80. Una cifra che, con i piccoli numeri della nostra regione, mette i brividi.