Commemorazione defunti, vescovo De Luca celebra messa nella cappella del cimitero

Più informazioni su

Una sola messa al cimitero di Termoli in suffragio di tutti i defunti nella giornata di lunedì 2 novembre. Questa ristrettezza, dovuta all’emergenza sanitaria in corso, può però permettere a ciascuno di noi “di riscoprire la possibilità di entrare nella interiorità della nostra fede e nei significati profondi che si incontrano nella nostra vita quotidiana”.

Messa cappella defunti cimitero Termoli 2020

Così il vescovo, monsignor Gianfranco De Luca, che ha presieduto la celebrazione eucaristica nella cappella del cimitero insieme a don Silvio Piccoli e a padre Francesco Savino. “Nonostante le ristrettezze – ha osservato mons. De Luca – possiamo riscoprire nella vita personale e nell’incontro con gli altri la comunione con Gesù e con coloro che ci hanno preceduto realizzando così la comunione dei santi e dando valore a piccoli gesti, alla preghiera e all’amore al prossimo”.
Dal nostro cuore, dove abita Gesù da figli battezzati, la possibilità di vivere in Dio già da ora nella piena fraternità con lo sguardo rivolto verso il Cielo.

Messa cappella defunti cimitero Termoli 2020

La santa messa si è conclusa con la preghiera e la benedizione al cimitero nell’affidamento al Signore e alla Vergine Maria di tutte le persone care che vivono nei nostri cuori e ci hanno lasciato la loro eredità spirituale.
Si ringrazia il personale del Comune e l’associazione “L’Arca” per il servizio d’ordine.

Più informazioni su