Quantcast

Colletorto, il sindaco: “Fatti 400 tamponi, 51 ancora positivi. Pronti ad altre chiusure”

67 casi di coronavirus a Colletorto, 16 dei quali avrebbero già avuto un tampone negativo. I dati sul contagio da Sars-cov-2 li ha forniti il sindaco Cosimo Mele stamattina 6 novembre in un video diffuso sulla pagina Facebook del Comune.

Affiancato da due esponenti dell’amministrazione comunale, il primo cittadino ha voluto fare il punto della situazione in uno dei paesi più colpiti dalla nuova ondata di contagi. “Abbiamo avuto 67 positivi, ma 16 di questi si sono negativizzati. Quindi attualmente abbiamo 51 positivi, di cui una persona in ospedale in condizioni serie. Fra i positivi, 10 hanno dei sintomi” ha proseguito Mele.

Cosimo mele colletorto video

Inoltre il sindaco ha informato la cittadinanza che “siamo in attesa del responso di altri tamponi”. Cosimo Mele ha quindi invitato a riflettere sul fatto che molti positivi sono emersi perché lo screening in paese è stato molto ampio.

“Noi abbiamo fatto circa 400 tamponi e altri si stanno sottoponendo al test volontariamente, mentre in un paese qui vicino ci sono stati soltanto 10 tamponi e un positivo. Questo virus più lo cerchi e più lo trovi”.

Tuttavia il primo cittadino di Colletorto ha preannunciato che potrebbero esserci nuove misure più restrittive se il focolaio non dovesse essere fermato a breve. Un ultimo aggiornamento lo ha fornito sulle scuole. “Incontrerò presto il dirigente scolastico perché ho intenzione di riaprire la scuola a eccezione della terza media, ma vi darò ulteriore comunicazione quando sarà ufficiale”.