Altri 6 decessi, quattro in Malattie Infettive. Vittime covid in Molise sono 92

Cinque decessi sono tutti sono avvenuti nell'ospedale Cardarelli di Campobasso, uno in Terapia Intensiva e gli altri all'interno del reparto di Malattie infettive che in questi giorni drammatici sta dando assistenza a quasi 60 pazienti. Una signora è spirata invece a Isernia.

L’elenco delle vittime da covid-19 in Molise registra oggi, 20 novembre, sei decessi. Quasi tutti sono avvenuti nell’ospedale Cardarelli di Campobasso, all’interno delle Malattie infettive che in questi giorni drammatici sta dando assistenza a quasi 60 pazienti.

Tra la notte e la mattinata odierna si sono spente tre donne: una 81enne di Sant’Agapito, piccolo comune dove il cluster di positivi e, in percentuale, uno dei più numerosi di tutta la regione, una donna di 92 anni di Casalciprano e un’altra signora 83enne di Isernia. Infine è spirata in Malattie Infettive anche una delle ospiti della residenza Samnium di Vinchiaturo, aveva 91 anni. 

Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie non si è potuto fare nulla per evitare la morte, dovuta a sopraggiunte complicanze respiratorie e non solo causate dal covid e dalla contestuale presenza di patologie gravi.

Purtroppo non c’è stato niente da fare ed è spirato nel reparto di Terapie Intensive del Cardarelli anche un 84enne di Forli del Sannio.

Oggi si registra il primo decesso al Veneziale di Isernia: qui era ricoverata nell’area grigia dedicata ai pazienti covid una donna di 84 anni del capoluogo pentro.

Ieri due i decessi riscontrati, un uomo di San Paolo Matese sopra i 90 anni e un medico di 64 anni, Antonio Antonelli, diabetologo di Agnone. Con lui sono già due le vittime del virus tra i medici.

Muore in Rianimazione diabetologo di Agnone, cordoglio in paese. Non ce l’ha fatta anziana di San Polo: 86 vittime in Molise