5 modi per combattere la sedentarietà

Se vi state chiedendo se è possibile combattere la vita poco attiva, la risposta è sì. In questo articolo vediamo insieme cinque comportamenti semplici da avere.

Più informazioni su

    Tutti amano sentirsi uno sportivo e in forma, ma non sempre  le aspettative corrispondono alla realtà, anche a causa delle restrizioni dovute alla pandemia che sta rendendo la vita decisamente diversa rispetto a qualche mese fa. Questa volta non è più tanto colpa della pigrizia ma di una vera e propria necessità: quella di rimanere a casa per poter contrastare i contagi.

    Tuttavia, anche prima di tutto questo, chi già lavorava da remoto o i giovani e gli adulti che preferiscono la temperatura mite del proprio appartamento al freddo dei portici della propria città, si trovano ad affrontare un pericolo importante: la sedentarietà. Secondo alcuni studi effettuati dalla canadese Laval University, c’è una stretta correlazione tra lunghe sedute davanti al PC e l’insorgenza di problemi come l’ipertensione

    La sedentarietà non è un bene per la nostra salute fisica e psicologica, perché se da un lato porta a rimanere fermi per tante ore e quindi a evitare movimenti che migliorano la circolazione del sangue, dall’altro si tende anche a dissociarsi dalla realtà, a diventare meno oggettivi, a perdere di vista il contatto con la società. Per questi e per altri motivi abbiamo raccolto cinque metodi pratici e alla portata di tutti per far fronte a questa situazione, riuscendo a migliorare il proprio stile di vita.

     

    Fissate degli obiettivi giornalieri

    Il primo segreto (non così tanto occulto) è quello di riuscire già a vedere la luce alla fine del tunnel: non dovete assolutamente lasciarvi abbattere se non riuscite a essere sempre performanti. D’altro canto, è bene che vi poniate degli obiettivi realistici e soprattutto a breve termine, quindi anche giornalieri, che possono darvi la spinta per iniziare a piccoli passi a combattere la sedentarietà.

    Fare sport è già un livello ulteriore di questo nuovo stile di vita più sano, perciò darsi piccoli traguardi, premiandosi ogni volta che li si raggiunge vi svolterà completamente la partita. A questo si aggiungerà anche la crescente soddisfazione che vi darà sempre maggiore forza per proseguire.

     

    Ascensore? Meglio di no

    Che bella la comodità: oggigiorno possiamo usufruire di numerosi dispositivi che ci permettono di non muovere nemmeno un dito per svolgere azioni che fino a qualche anno fa erano di uso comune. Un esempio? Vi è mai capitato di utilizzare Alexa oppure Google Home chiedendo di accendere le luci della cucina? Oppure di impiegare il Bimby per preparare squisite leccornie per pranzo?

    Ecco, è arrivato il momento di dire stop a certe comodità, tra cui anche l’ascensore: a prescindere da qualsiasi piano su cui abitate, che siano 10 o 20 gradini, preferite sempre le scale. Sfruttare queste occasioni per poter svolgere quel piccolo esercizio fisico quotidiano con cui tenervi in forma e migliorare anche la resistenza e la concentrazione.

     

    Piccole sessioni di allenamento

    Passeggiare, passeggiare e ancora passeggiare: questa è una delle attività più facili e alla portata di tutti, persino più efficiente di una corsa se viene effettuata per più di 30 minuti. Pensate che per il nostro corpo basta davvero poco per godere di un certo benessere, e così anche alla nostra mente, che spesso e volentieri è ingolfata da pensieri e preoccupazioni, da ansie e angosce del tutto evitabili. Ciò nonostante, se desiderate avere un corpo più tonico e atletico, nessuno vi vieta di poter seguire sessioni di allenamento a casa: basteranno pochi esercizi al giorno e molta costanza per migliorare il vostro tenore muscolare e la serenità.

     

    Premete il tasto play

    Se avete intenzione di cambiare la parola d’ordine delle vostre giornate da “incomincio domani” a “lo faccio adesso”, allora significa che desiderate davvero migliorare, dando uno sprint in più alla vita. Un altro metodo che probabilmente già adottate ma che vi suggeriamo di seguire almeno una volta al giorno è quello di ascoltare tanta musica, di tutti i generi, basta che vi faccia ballare. Danzare, muoversi o semplicemente pulire la casa a ritmo del vostro cantante preferito vi darà numerosi vantaggi, tra cui: bruciare calorie, diminuire il livello di tensione… nonché un bel sorriso stampato sul volto.

     

    Mangiare bene

    D’accordo, lo sappiamo: quest’ultimo comportamento che vi consigliamo di adottare per migliorare la vostra vita combattendo la sedentarietà potrebbe risultare banale, ma non è così scontato. Non tutti quelli che passano molto tempo seduti di fronte la scrivania tendono ad avere una dieta equilibrata e sana, eppure mangiare in maniera corretta, assumendo la giusta quantità di grassi, zuccheri, proteine e micronutrienti può cambiare le carte in tavola.

    Se non riuscite a mantenere i nervi saldi, allora sarà arrivato il momento di chiedere aiuto a un professionista, tenendo sempre a mente che la salute viene prima di tutto.

    Più informazioni su