29 contagi nel carcere di Larino, sindacato chiede tamponi ai poliziotti

Il sindacato di polizia penitenziaria Spp chiede che vengano effettuati i tamponi al personale del carcere di Larino, dove ieri i contagi fra i detenuti è salito a 29.

2 novembre – In Molise 93 positivi su 673 tamponi e altri 5 ricoveri. Si allarga il focolaio nel carcere frentano (+10)

“È di ieri la notizia che ai 19 detenuti già infetti se ne sono aggiunti altri 10 – afferma il segretario generale del sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo -. Servono tamponi a tutti i poliziotti penitenziari, sembra strano che non vi sia neppure un poliziotto contagiato. Eventuali ritardi nell’isolare poliziotti asintomatici potrebbe causare gravi conseguenze”.

Per Di Giacomo “è necessario, inoltre, la chiusura dei colloqui con i familiari e con le persone non indispensabili alla vita del carcere, per un periodo di tempo seppure limitato, servirebbe a garantire il non espandersi del virus”.

Sulla questione carceri il consigliere regionale di maggioranza Gianluca Cefaratti, esponente di Orgoglio Molise, ha presentato un ordine del giorno a Palazzo D’Aimmo col quale chiede a Toma di impegnarsi affinché venga potenziato e incrementato il sistema delle strutture a supporto della medicina penitenziaria.