Quantcast

“27 Angeli per sempre”: i tifosi del Campobasso ricordano la tragedia di San Giuliano

Uno striscione è stato affisso da un gruppo di tifosi rossoblù davanti all'attuale ingresso del castello Monforte, simbolo della città capoluogo

Campobasso e San Giuliano di Puglia unite nel doloroso ricordo della tragedia che 18 anni fa ha distrutto il paese e sconvolto l’Italia intera: il crollo della scuola ‘Francesco Jovine’ dopo la violenta scossa delle 11. 32 del 31 ottobre del 2002. Sotto le macerie dell’edificio morirono 27 bambini e la loro maestra ricordati quest’anno nel silenzio e in una forma ancora più intima: non è stato possibile organizzare cerimonie alla luce delle regole imposte per evitare i rischi di un contagio.

A San Giuliano è stata organizzata una semplice fiaccolata senza il corteo. Anche il capoluogo ha voluto rendere omaggio ai piccoli: uno striscione è stato preparato e affisso da un gruppo di tifosi rossoblù davanti all’attuale ingresso del castello Monforte, simbolo della città capoluogo. “27 Angeli per sempre”, la frase scelta per ricordare il tragico sacrificio degli alunni della ‘Jovine’.

Campobasso striscione tifosi angeli san Giuliano Castello Monforte