Rally del Molise, buon 4° posto di classe per Rivellino-Fratianni nonostante le difficoltà tecniche

I due molisani, su Peugeot 106, riescono a concludere con un dignitoso 36esimo posto assoluto la 25esima edizione della kermesse motoristica.

Un Rally del Molise che non ha sorriso solo al vincitore assoluto, Giuseppe Testa, in grado sbaragliare la concorrenza. Infatti, c’è la soddisfazione di chi impiega tempo e risorse per una passione che va coltivata giorno per giorno.

Nicola Rivellino, a bordo della sua Peugeot 106 e coadiuvato dal navigatore Fabio Fratianni, ha conquistato un buon quarto posto di classe N al termine di tutte le prove. Un piazzamento dignitoso considerando le scarse risorse a disposizione e i problemi tecnici che sopraggiungono, come la rottura dell’interfono e le gomme non adatte al tracciato molto viscido per la pioggia.

Rivellino Rally del Molise

In senso assoluto, si parla di una 36esima posizione ma soprattutto di una gara molto intensa, affrontata a tutto gas. È chiaro che servirebbero risorse corpose per investire sull’auto e renderla più competitiva, soprattutto dal punto di vista delle gomme. Intanto, Rivellino e Fratianni tengono a ringraziare gli sponsor Albanese, La Molisana e Di Biase, sempre vicini.