Quattro positivi al Covid-19, il sindaco Roberto De Socio chiude le scuole per due giorni

Il sindaco di Oratino, Roberto De Socio, per permettere la ricostruzione epidemiologica dell’Asrem a fronte dei 4 positivi registrati in paese e salvaguardare contemporaneamente la comunità, questa sera ha firmato l’ordinanza di chiusura per le scuole di ogni ordine e grado.

Quindi domani (venerdì 16 ottobre) e dopodomani (sabato 17 ottobre) gli alunni di Oratino resteranno a casa per consentire anche la sanificazione delle classi e dell’intero plesso.

Alla pubblicazione dell’ordinanza, il sindaco De Socio ha corredato un messaggio rivolto ai suoi concittadini rassicurando intanto sulle condizioni dei 4 positivi. “Tre persone – si legge – appartengono alla stessa famiglia e sono rientrate da fuori regione. Presentando alcuni sintomi si sono posti immediatamente in isolamento. Mentre il concittadino positivo nella giornata di ieri (mercoledì 14 ottobre) le autorità preposte stanno procedendo a tutte le verifiche necessarie”.

Invita poi al rispetto delle regole, quindi all’utilizzo delle mascherine e al mantenimento del distanziamento sociale  e annuncia che in via prudenziale ha disposto la chiusura delle scuole come da ordinanza.