Montecilfone, eletta segretaria del circolo cittadino Pd Candida Stellato

A Montecilfone è stata eletta ieri, 28 ottobre, segretaria del circolo Pd Candida Stellato.

candida stellato segretaria pd montecilfone

“Un congresso forzatamente “in remoto” – visto il periodo – ma pur sempre democratico, ha decretato nella serata di ieri la rinascita del circolo PD di Montecilfone.

Nel congresso “digitale” – al quale ha preso parte anche il segretario della Federazione PD del Basso Molise Oscar Scurti che ha contribuito in modo determinante allo svolgimento dello stesso, nel pieno rispetto delle raccomandazioni anticovid – gli iscritti hanno proposto con una mozione unica ed eletto Segretaria del PD Candida Stellato, espressione di quella sinistra antagonista all’interno del Partito Democratico fortemente voluta dal segretario nazionale Nicola Zingaretti e rilanciata – a livello locale – dal Segretario regionale Vittorino Facciolla e dal Segretario della Federazione PD del Basso Molise Oscar Scurti.

Si aggiunge, dunque, un nuovo importante tassello all’impegno politico di Candida Stellato, dopo anni di battaglie che l’hanno vista in prima linea a difesa del territorio e dei diritti dei più fragili.

La rinascita del circolo PD a Montecilfone – che ha portato ad eleggere anche tre membri della Direzione – dopo cinque anni di assenza nel piccolo centro, rappresenta l’inizio di un percorso che si pone l’obiettivo di organizzare una proposta politica seria e credibile, capace di rispondere alle reali esigenze della piccola comunità e di farsi portavoce di queste istanze nelle sedi competenti.

Un circolo “nuovo” dunque, luogo d’incontro e confronto quotidiano con i cittadini, capace di proporre idee innovative e di essere, al tempo stesso, custode della ricchezza sociale e culturale che la comunità può ancora esprimere”.

 

La rinascita del Circolo di Montecilfone rappresenta la volontà della Federazione PD del Basso Molise e del suo Segretario Oscar Scurti, di riportare la politica nei piccoli centri che, spesso, sono quelli che maggiormente risentono delle problematiche regionali e che possono – facendo rete tra loro – contribuire in modo propositivo a fornire le soluzioni utili alla sopravvivenza delle piccole comunità.

Quello di Montecilfone, ha ribadito la segretaria a margine dell’incontro, sarà un circolo “nuovo e al femminile”, un luogo d’incontro e confronto quotidiano con i cittadini e custode della ricchezza sociale e culturale che la comunità può ancora esprimere.