Il virus sulla serie D, rinviata la gara dei Lupi con Albalonga. Stop anche per Vastese-Agnone

Alcuni contagi hanno reso necessario il rinvio delle partite in programma per la sesta giornata del girone F della serie D

La partita tra il Cynthia Albalonga e il Campobasso calcio, valida per la sesta giornata di campionato, non si giocherà: per la prima volta in questo campionato i Lupi vengono fermati dal covid. Sono stati rilevati dei contagi nel sodalizio laziale e questo pomeriggio – 28 ottobre – è stato stabilito il rinvio del match in programma a Genzano, in provincia di Roma.

Intorno alle 18 è arrivata anche l’ufficialità della notizia che comunque già circolava nel primo pomeriggio negli ambienti sportivi e che ha provocato un pizzico di amarezza nel capoluogo: la formazione allenata da Mirko Cudini, reduce dal rotondo successo contro il Matese al Selvapiana, sta vivendo un ottimo momento di forma, ha già ottenuto 13 punti  e conquistato il primo posto in classifica.

Fra l’altro il Cyntia Albalonga non scenderà in campo per la seconda domenica consecutiva.

Il coronavirus bloccherà anche un altro match in programma domenica 1 novembre: non scenderanno in campo Vastese e Olympia Agnonese che si sarebbe dovuta disputare all’Aragona di Vasto.

Le infezioni da Sars-Cov-2 continuano a influenzare dunque i campionati di calcio a tutti i livelli, dalle serie A alla serie B, mentre i tornei non professionistici sono stati sospesi.

Domenica scorsa, la quinta giornata del girone F della serie D è stata decimata e sono state rinviate le gare in programma su ben quattro campi. Vennero rinviate infatti per casi di positività al virus le partite Vastese-Aprilia, Rieti-Porto Sant’Elpidio, Real Giulianova-Albalonga e Pineto-Recanatese.