Il Lupo sfida il Montegiorgio: vetta da mantenere. Granoro nuovo sponsor rossoblù

Quarta giornata di campionato abbastanza complicata per la squadra di Cudini. I marchigiani hanno tra le proprie fila l’ex Fiorentina e Arsenal, Arturo Lupoli. Il Campobasso prova a recuperare gli acciaccati Esposito e Bontà e punta a restare al primo posto della classifica. Intanto, si rafforza il versante societario con la sponsorizzazione del pastificio pugliese.

Obiettivo numero uno: mantenere la vetta della classifica. I sette punti conquistati nelle prime tre giornate permettono al Campobasso di occupare il primo posto seppure in coabitazione con Recanatese, Notaresco e Tolentino. A Selvapiana domani, 18 ottobre, arriva un Montegiorgio motivato e rafforzato.

 

In effetti, l’ingaggio di un attaccante forte e a caccia di rilancio come Arturo Lupoli, ex serie A con la Fiorentina ed ex enfant prodige dell’Arsenal, la dice lunga sulle potenzialità di una squadra che quest’anno vorrebbe dire la sua. Ecco perché l’impegno va preso al massimo dell’attenzione e delle motivazioni, magari approcciando in maniera più tosta rispetto a Castelfidardo. L’1-1 in terra marchigiana poteva tranquillamente trasformarsi in vittoria ma non è bastato il forcing finale.

 

Mirko Cudini conta di recuperare il fantasista Esposito e il centrocampista Bontà, usciti malconci dall’ultima trasferta. Potrebbero far parte dell’undici titolare.

 

Intanto, arrivano buone notizie anche sul fronte societario. Il pastificio Granoro è il nuovo ‘official sponsor’ del Campobasso. L’azienda ha sede a Corato, dove un paio di mesi fa La Molisana ha deciso di investire con la squadra locale che partecipa al campionato di Eccellenza. Una sorta di ‘sfida a distanza’, vista da fuori. Ma chiaramente alla base c’è molto di più, come spiegano sia il club di Corso Vittorio Emanuele che gli stessi amministratori del pastificio.

 

“Siamo orgogliosi di avere al nostro fianco un’azienda importante come Granoro – dichiara la società rossoblù – abbinare il nostro Campobasso ad una realtà imprenditoriale affermata in ambito internazionale dà lustro e maggiore forza al lavoro che stiamo svolgendo a vantaggio dell’intera città. Ringraziamo Granoro per aver creduto nel nostro progetto e in questo territorio, certi di poter condividere insieme un percorso ricco di soddisfazioni e di grandi successi”.

 

“Siamo contenti di affiancare il Campobasso Calcio per la stagione 2020/2021 – afferma Marina Mastromauro, amministratore delegato di Granoro – un team con cui condividiamo tanti valori in comune: l’amore per la nostra meravigliosa Italia e le Regioni, ricche, ognuna, di bellezza e storia, l’importanza della squadra e delle persone, la sana competizione, la consapevolezza che il successo si conquista ogni giorno sul campo, lavorando con umiltà e impegno”.