I colori della vita: poesie e canzoni per ricordare le vittime del terremoto del 2002

Anche se non in presenza e con una vera e propria cerimonia di premiazione, gli studenti della XV edizione del concorso “I colori della Vita” sono stati premiati virtualmente.

Con un incontro online il 28 ottobre scorso si è concluso il progetto organizzato dall’Istituto Omnicomprensivo statale di Santa Croce di Magliano per promuovere la memoria dell’evento del 31 ottobre 2002 e della scomparsa di 27 bambini e della maestra Carmela Ciniglio. Il concorso, con il tema “Diamo colore alla vita”, continua a tenere vivo il ricordo dei piccoli angeli e della loro maestra nel solco della memoria per favorire anche sentimenti di solidarietà sociale.

La presidente della Commissione Giovanna Fantetti, dirigente dell’istituto che promuove il progetto, ha assegnato i premi nelle varie sezioni: poesia, elaborati grafico-artistici, elaborati multimediali, composizioni musicali. Tra questi sono stati premiati gli studenti dell’Istituto Alfano da Termoli: ai ragazzi della II E e della II F dell’Alfano, alunni della professoressa Katia Di Spalatro, sono andati tutti e tre i premi della sezione Poesia: Sara Palmieri e Rachele Di Marzo si sono classificati al primo posto con “Il mondo a colori”; Giada Di Dodo e Chiara Di Michele al secondo con “Sorriso” e Daniele Casaburi, Jacopo Lerra e Francesco Terzano al terzo, con “I colori della vita”.  Alla III B del Liceo Scientifico è andato anche il primo premio per la sezione elaborati multimediali, con il video dal titolo “La vita è fatta di colori” con la docente Antonella Di Rocco.

premiazione i colori della vita

Tra i premiati anche gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Statale di Casacalenda: per la sezione elaborati grafico-artistici fumetto ha riportato il premio nella scuola media al primo posto l’alunno Alessandro Di Franco guidato dalla professoressa Rosanna Di Corpo; per la sezione elaborati grafico-artistici al primo posto l’allieva Benedetta Paradiso. Per la sezione composizioni musicali al secondo posto per l’alunna Federica Colombo con l’inedito brano  dal titolo “Volerò”, guidata dalla professoressa Anna Maria Di Cesare. 

“Il titolo  “Volerò”  esprime  il  desiderio di speranza e di riscatto per portare luce anche nei posti dove le sfumature dei colori appaiono più attenuate. Ed è proprio lì dove il cuore dell’arte deve pulsare facendo nascere nuovi spunti, nuovi colori e nuovi universi in cui volare.  Il tema è toccante, permette di coglierne la volontà di poter sognare un futuro a colori, ricco di momenti felici. La tematica è molto attuale, mai come in questo periodo in cui tutti gli esseri umani sognano un mondo “a colori”, i colori della felicità , dell’amore e della vita.

Le opere scelte dalle Commissioni per ogni sezione e per ogni grado scolastico sono state premiate con litografie, targhe ricordo e premi.