Getta la droga fra gli scogli ma la Polizia recupera le dosi: arrestata 34enne

La donna originaria di San Severo aveva addosso 600 euro in banconote di piccolo taglio, probabile ricavo dello spaccio. Per lei il Giudice ha disposto l'obbligo di presentazione in commissariato

Stava spacciando droga al porto di Termoli quando una pattuglia della Polizia l’ha costretta a gettare le dosi fra gli scogli. Ma gli agenti hanno recuperato gli stupefacenti e arrestato. La protagonista è una donna 34enne originaria di San Severo.

L’arresto è avvenuto nella serata di martedì scorso 29 settembre in un’area poco illuminata e scarsamente frequentata del porto di Termoli. È lì che la ragazza cedeva droga secondo la ricostruzione degli inquirenti. All’arrivo di una Volante la 34enne ha tentato di disfarsi degli stupefacenti gettandoli via, ma gli agenti hanno recuperato due contenitori contenenti 25 dosi di eroina e cocaina fra gli scogli lì vicino.
Addosso alla giovane sono stati trovati anche 600 euro in banconote da piccolo taglio, probabilmente i ricavi dello spaccio di droga delle ore precedenti.

Ieri mattina 30 settembre l’arresto della donna è stato convalidato. Per lei il Giudice ha disposto l’obbligo di presentazione al posto di polizia dove risiede.

Più informazioni su