Docente positiva, chiuse le medie di Portocannone e di San Martino in P.

Il sindaco di Portocannone Giuseppe Caporicci ha comunicato la chiusura temporanea della scuola secondaria del paese causata da un caso di positività al virus rilevato su una docente.

“La Dirigente dell’istituto Comprensivo John Dewey ci ha appena comunicato per le vie brevi la positività al Covid-19 di un insegnante della scuola secondaria. Per questo motivo, a titolo precauzionale, e sino alla ricostruzione della catena dei contatti del docente, il Sindaco adotterà ordinanza di chiusura del plesso di Via Roma e le lezioni in presenza verranno temporaneamente sospese” ha scritto il primo cittadino.

“Scuola primaria e Scuola dell’infanzia proseguiranno regolarmente le lezioni” fa sapere Caporicci.

Stessa cosa è accaduta a San Martino in Pensilis, che fa parte dello stesso Istituto comprensivo. Anche in questo caso, a titolo precauzionale, il sindaco Gianni Di Matteo ha chiuso la scuola.

“Ho appreso questa sera della positività al Covid di un insegnante della scuola secondaria di primo grado.
Pertanto, in accordo con la dirigente scolastica e a titolo precauzionale, abbiamo deciso di sospendere le lezioni in presenza che continueranno a distanza. Nel mentre in collaborazione con le autorità sanitarie di provvederà al tracciamento dei contatti.
Naturalmente il provvedimento riguarderà solo la scuola secondaria di primo grado mentre per la primaria e la scuola dell’infanzia le lezioni continueranno regolarmente”.