Circolari sovraffollate di studenti, M5S Termoli scrive a Conte e De Micheli

Più informazioni su

I consiglieri comunali del M5S di Termoli hanno inviato questa mattina una lettera al Presidente del Consiglio, al Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, al Sindaco di Termoli, all’Assessore ai Lavori Pubblici del comune di Termoli alla Regione Molise, all’ATM e alla Procura della Repubblica affinchè risolvano il problema del sovraffollamento sulle circolari scolastiche della città.

Autobus come trappole: “In classe siamo sicuri, ma le circolari sono stracolme”. Gli studenti scrivono ai politici: “Più mezzi e più corse, o si dovrà chiudere”

“A seguito delle numerose segnalazioni pervenuteci – scrivono i grillini – lo scorso 19 ottobre il consigliere Ippazio Stamerra, preso atto anche degli articoli di stampa sull’argomento, è andato davanti all’Istituto Tecnico Industriale di Termoli di via Palermo alle ore 12:50 e ha registrato un assembramento sugli autobus di linea utilizzati dagli studenti all’uscita da scuola (foto)”.

Come ricordano i consiglieri M5S “le linee guida proposte dal Mit contengono le misure organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 e le modalità di informazione agli utenti, le quali tra le altre prescrizioni prevedono che a bordo dei mezzi pubblici del trasporto locale, dei mezzi del trasporto ferroviario regionale e degli scuolabus del trasporto scolastico dedicato è consentito, in considerazione delle evidenze scientifiche sull’assunto dei tempi di permanenza medi dei passeggeri indicati dai dati disponibili, un coefficiente di riempimento non superiore all’80%, prevedendo una maggiore riduzione dei posti in piedi rispetto a quelli seduti e che questa percentuale è confermata negli allegati al DPCM del 13 ottobre 2020”.

Per questo motivo hanno pensato di inviare la missiva, sperando in una soluzione in tempi rapidi.

Più informazioni su