Campionato miglior panettone al mondo, prof dell’Ipseoa nella giuria internazionale

Dal 23 al 25 ottobre 2020 al Cinecittà Word di Roma si è tenuto il Campionato Internazionale del miglior panettone al Mondo organizzato dalla FIPGC (Federazione Italiana Pasticceria Gelateria e Cioccolateria. 300 i concorrenti  provenienti da tutto il mondo tra Cina, Giappone, Usa, Spagna, Francia, Marocco e naturalmente Italia; una competizione di altissimo profilo internazionale con tre categorie, Classico, Decorato e Innovativo.

Trecento panettoni curati dalle maestrie dei più importanti professionisti della pasticceria italiana ed estera. La competizione è stata valutata da 5 giudici professionisti, tutti facenti parte dell’Equipe d’eccellenza Nazionale e Internazionale FIPGC, tra cui il Prof. Maurizio Santilli, docente dell’Istituto Alberghiero “Federico Di Svevia” di Termoli con cariche internazionali nell’ambito del food & Pastry, Responsabile Internazionale del comparto scuole e formazione della FIPGC e Ambasciatore del Gusto della Doc Italy. Insieme a lui Matteo Cutolo, Roberto Lestani, Claudia Mosca ed Enrico Casarano.

maurizio santilli giuria panettoni

“E’ stata un’esperienza straordinaria – spiega il Prof. Santilli – valutare in modo attento ed accurato trecento panettoni  è stato al quanto difficile data la straordinaria qualità dei lavori presentati, ma assieme ai miei compagni di giuria FIPGC abbiamo costatato come la qualità di questa edizione sia cresciuta. Abbiamo assaporato panettoni realizzati con i più svariati ingredienti; il più estroso nella competizione innovativa è stato un panettone con fiori eduli, ma il migliore assoluto è stato il  panettone al rum con all’interno un babà, straordinario in tutte le sue caratteristiche organolettiche, infatti ha conquistato la medaglia d’oro come il miglior panettone innovativo 2020. Particolare soddisfazione per la conquista della medaglia d’argento da parte di un ragazzo di 17 anni dell’Alberghiero di Iglesias (Sardegna) che ha conquistato il primo posto al campionato degli Alberghieri d’Italia tenutosi lo scorso anno ad Ercolano (Napoli)”.

Santilli ha evidenziato un dato significativo: “In questi giorni abbiamo tenuto unita un’Italia che produce e che vive di sacrificio e passione. Un Italia che non si ferma ma che vuole essere protagonista e viva. Questo si leggeva negli occhi di tutti e nonostante il periodo difficile, la passione e la crescita hanno messo in evidenza la bontà e la bellezza del nostro made in Italy, nonché la passione dei professionisti”.

 

A sorpresa durante la gara internazionale il prof. Santilli è stato investito di un riconoscimento importante; con un certificato di Eccellenza è stato nominato “Maestro”: riconoscimento attribuito per il suo impegno, la sua maestria e la sua lungimiranza nell’organizzazione del comparto scuola Fipgc che lo vede in prima linea con progettazioni e innovazioni dedicate al miglioramento qualitativo del settore dolciario e gastronomico. Non a caso il Ministero dell’Istruzione ha inserito il Campionato di pasticceria degli Istituti Alberghieri, oggi alla sua 4 edizione (e partito proprio dall’Ipseoa di Termoli nel 2017), tra gli Eventi riconosciuti dal Ministero nel circuito d’Eccellenze. Frutto di un lungo lavoro nella valorizzazione dei prodotti made in Italy e nella gestione del comparto scuola Fipgc, una metodologia che crea filo diretto tra la formazione dei giovani allievi, le opportunità di lavoro e il contesto operativo, con la giusta proiezione in un futuro professionale degli allievi di tutta Italia. L’evento è stato seguito da diverse testate nazionali, tra cui un ampio servizio del tg Studio Aperto su Italia Uno.

maurizio santilli panettoni

Archiviato questo successo (in base all’evoluzione del quadro dell’emergenza sanitaria) il prof. Santilli è pronto per grandi eventi già programmati per il 2021: a marzo in Toscana a Massa Carrara per il miglior dolce, in aprile a Termoli per la Festa Nazionale dell’Enogastronomia,  a maggio in Sardegna per il quarto campionato Alberghieri, a ottobre a Milano per i campionati del mondo di pasticceria e il Contest School, a febbraio del 2022 al Dubai Expo.