Bocconcini con soda caustica ai gatti della colonia, interviene la Municipale

Manifesti colonia felina bocconi killer

I vigili urbani di Campomarino prendono in mano la situazione relativa al tentato avvelenamento dei gatti della colonia felina di via Bologna, nel lido del comune rivierasco.

Ieri, dopo il nostro articolo che ha raccontato di piatti nocivi serviti ai felini con scaglie di soda caustica in mezzo alla carne, la zona è stata letteralmente tappezzata di manifesti nei quali si mettono in guardia i residenti e i proprietari di animali domestici circa la presenza di bocconi avvelenati in zona, informando anche dei reati con relative sanzioni che comporta il maltrattamento e l’avvelenamento di animali.

Provano ad avvelenare i gatti della colonia con la soda caustica, poi minacciano la volontaria: “Falli sparire o fai una brutta fine”

 

Il caso era stato raccontato da Primonumero domenica, in seguito alla denuncia di una volontaria che quotidianamente si reca nella colonia di via Bologna per portare cibo agli animali. È stata lei a scoprire quei piatti potenzialmente nocivi, sottraendoli agli animali prima che potesse accadere il peggio. Non solo. La donna è stata anche minacciata da una coppia che si stava allontanando proprio in quel momento e che l’ha aggredita verbalmente intimandole di far sparire i gatti altrimenti avrebbe fatto una brutta fine. Episodio anche questo al vaglio delle forze dell’ordine.