Almeno 17 studenti positivi al Covid, il sindaco di Bojano chiude la scuola per 15 giorni

Il primo cittadino Carmine Ruscetta ha disposto la chiusura dell'istituto comprensivo dove è esploso il nuovo cluster. Si è in attesa dell'esito di nuovi tamponi processati in queste ultime ore

L’istituto comprensivo “Amatuzio-Pallotta” di Bojano sarà chiuso a partire da domani – 26 ottobre – e fino al 9 novembre prossimo.

L’ordinanza emessa nel pomeriggio di oggi porta la firma del neo sindaco del centro matesino, Carmine Ruscetta. C’è un nuovo cluster nel centro matesino e riguarda proprio gli studenti. Dunque ogni tipo di precauzione va adottata per evitare che il virus si diffonda ulteriormente.

Nella scuola “Amatuzio – Pallotta” – che il primo cittadino ha deciso di chiudere immediatamente per consentire l’esecuzione di tutti i tamponi, la relativa quarantena per chi è affetto o per chi ha avuto contatti con gli studenti contagiati e ogni intervento di sanificazione – finora sarebbero stati accertati almeno quindici casi. Ma in queste ultime ore l’esito di altri tamponi avrebbe già fatti lievitare il numero a 17 studenti positivi. Altri risultati di nuovi tamponi eseguiti su tutta la popolazione studentesca sono attesi fra questi sera e domani 26 ottobre.

Ma alla luce dei dati, ormai rilevanti che hanno riguardato l’istituto scolastico, il primo cittadino ha intanto firmato l’ordinanza di chiusura della scuola che ora si organizzerà, ovviamente, per implementare la didattica a distanza.