Allontanato dalla casa famiglia della ex, Riesame revoca la misura per il 43enne

Più informazioni su

Il Tribunale del Riesame ha revocato il divieto di avvicinarsi alla casa familiare della sua ex e ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna per un 43enne colpito dal provvedimento. Oggi la decisione: l’uomo, difeso dall’avvocato Ruggiero Romanazzi, è nuovamente libero di avvicinarsi alla struttura e frequentare i posti che ritiene di voler frequentare senza restrizioni, per ordine del giudice del Tribunale del Riesame di Campobasso.

La vicenda era stata riferita dalle cronache locali il 3 ottobre scorso.  La vittima si era rivolta alla Polizia di Termoli per denunciare l’inferno che stava vivendo. Da qui sono partite le indagini, durante le quali gli agenti hanno raccolto  indizi di colpevolezza a carico dell’ex compagno, un uomo di 43 anni originario della cittadina adriatica.  Lui non si è infatti rassegnato alla fine della storia d’amore con la donna con cui aveva convissuto e dalla quale aveva avuto un figlio.

L’attività di indagine degli uomini del Commissariato si è conclusa con l’emissione nei confronti dell’uomo da parte della Procura della Repubblica di Larino della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna e dai suoi familiari. Ma oggi il Riesame ha accolto il ricorso dell’uomo, annullando la misura.

Le rende la vita un inferno, 43enne allontanato: non potrà più avvicinarsi all’ex

Più informazioni su