28 ottobre – 95 positivi su 590 tamponi: 47 in una casa di riposo. Ancora un decesso, è un 85enne. 32 vittime finora

Sono 95 i positivi di oggi, 47 nella casa di riposo Maria Gargani di Isernia dove la diffusione dell'infezione ha raggiunto livelli elevatissimi. 35 ospiti e 12 operatori contagiati. E', al momento, il cluster più preoccupante. Altri 10 positivi a Isernia città, mentre gli altri sono sparsi in moltissimi Comuni molisani. Intanto un uomo di 85 anni di Colle d’Anchise, ricoverato in malattie Infettive, è morto nel pomeriggio di oggi 28 ottobre. L’uomo si trovava in ospedale con una infezione grave dovuta al virus della Sars Cov 2. E’ la 32esima vittima del virus in Molise dall’inizio dell’epidemia.

CLUSTER CASA RIPOSO ISERNIA: OGGI 47 POSITIVI TRA ANZIANI E OPERATORI

Sono 95 i positivi di oggi, 28 ottobre, in tutto il Molise (+ 74 rispetto a ieri). Un dato che si riferisce ai  590 tamponi i cui risultati sono stati forniti dalla Asrem nel consueto bollettino. Tamponi che – va detto – non si riferiscono necessariamente a oggi. I numeri più concentrati si trovano nella casa di riposo Maria Gargani di Isernia, dove oggi ci sono ben 47 positività, riferite in larga prevalenza agli anziani ospiti e in parte agli operatori.

Per la precisione i pazienti  anziani che hanno contratto l’infezione sono 35 su un totale di 38 ospiti. 12 invece di operatori, tra addetti alla mensa, infermieri, fisioterapisti.

Qui è presente il cluster che maggiormente preoccupa le autorità sanitarie e la popolazione. Ospiti e personale si sono sottoposti a tampone dopo la positività rilevata su un ospite. Al momento sono dunque svariate decine  le persone con virus da Sars Cov 2 nella casa di riposo pentra, in parte asintomatiche e in parte paucisintomatiche. Il sindaco Giacomo d’Apollonio ha provveduto, con apposita ordinanza, a ‘blindare’ la struttura.

ANCORA UN DECESSO

Un uomo di 85 anni di Colle d’Anchise, ricoverato in malattie Infettive, è morto nel pomeriggio di oggi 28 ottobre. L’uomo si trovava in ospedale con una infezione grave dovuta al virus della Sars Cov 2. E’ la 32esima vittima del virus in Molise dall’inizio dell’epidemia.
Ricordiamo che durante la notte tra lunedì e martedì scorsi c’erano stati due nuovi decessi che hanno fatto salire a 31 il numero delle vittime col Covid in Molise.

Il virus provoca altre vittime in Molise: morti 2 anziani ricoverati in Malattie Infettive. Sale a 31 il bilancio dei decessi da covid

I NUOVI CONTAGI

Purtroppo oltre ai 47 contagi rilevati oggi nella casa di riposo pentra, ci sono altre 10 positività emerse a Isernia, che si avvicina pericolosamente a quota 200 positivi.
Ci sono inoltre focolai meno estesi ma comunque rilevanti che spuntano in diverse aree della regione: oggi infatti 7 contagi registrati a Sant’Agapito, 5 a Larino, 4 a Colli al Volturno, 3 a Cantalupo nel Sannio, 3 a Bojano, 2 a Vinchiaturo e 2 a Campobasso.
Infine un contagio per ognuno di questi paesi: Carovilli, Castelpetroso, Ferrazzano, Fornelli, Gambatesa, Monteroduni, Pettoranello, Pietrabbondante, Portocannone, Sant’Elia a Pianisi, Santa Maria del Molise e Venafro.

RICOVERATI, DIMESSI E GUARITI

Sono due i nuovi ricoveri oggi, entrambi in Malattie Infettive. Si tratta di persone provenienti rispettivamente da Colletorto e Campobasso. Contestualmente un paziente di Termoli è stato dimesso dal reparto in quanto clinicamente guarito. Dunque ad oggi i ricoveri sono complessivamente 23, di cui 4 in Terapia Intensiva. Certificata ufficialmente la guarigione anche per un’altra persona di Termoli.

IL BOLLETTINO ASREM DEL 28 OTTOBRE

– 803 i casi attualmente positivi (312 nella provincia di Campobasso, 490 in quella di Isernia e 1 di altre regioni)
– 1499 sono i tamponi positivi (877 nella provincia di Campobasso, 599 in quella di Isernia e 23 di altre regioni)
– 58031 i tamponi eseguiti di cui 52633 negativi. 3874 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso 23 ricoverati: 19 in Malattie Infettive (12 della provincia di Campobasso, 6 di quella di Isernia e 1 di fuori regione) e 4 in Terapia Intensiva (1 della provincia di Campobasso, 3 della provincia di Isernia)
– Sono 780 i pazienti in isolamento domiciliare (766) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e dimessi da Malattie Infettive (11) o asintomatici nella casa di riposo di Portocannone (3)
– 664 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (545 della provincia di Campobasso, 99 di quella di Isernia e 20 di altre regioni)
– 32 i pazienti deceduti con Coronavirus (20 della provincia di Campobasso, 10 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 874 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (336 Bojano, 252 Larino e 286 Venafro)
– 943 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

 

LA MAPPA AGGIORNATA DEL CONTAGIO IN MOLISE

ISERNIA 184 – CASTELPETROSO 96 – CAMPOBASSO 61 – BOJANO 44 – VENAFRO 36 – COLLETORTO 32 – TERMOLI 29 – PESCHE 18 – SANT’AGAPITO 17 – MACCHIA D’ISERNIA 17 – ORATINO 15 – MONTENERO DI BISACCIA 14 – FORLI’ DEL SANNIO 14 – TORO 12 – SAN MARTINO IN PENSILIS 12 – MONTERODUNI 11 – SESTO CAMPANO 10– RICCIA 10 – COLLI AL VOLTURNO 10 – CERRO AL VOLTURNO 9 – GUGLIONESI 9 – PETTORANELLO 9 – CANTALUPO NEL SANNIO 8 – LARINO 7 – SANTA MARIA DEL MOLISE 6 – MONTAQUILA 6 – AGNONE 5 – FERRAZZANO 5 – PORTOCANNONE 5 – FORNELLI 5 – VINCHIATURO 5 – COLLE D’ANCHISE 4 – MACCHIAGODENA 4 – CARPINONE 4 – SANT’ELIA A PIANISI 4 – CAROVILLI 4 – CASALCIPRANO 4 – PETACCIATO 4 – GAMBATESA 4 – BARANELLO 3 – CASACALENDA 3 – POGGIO SANNITA 3 – MIRABELLO 3 – ROCCAMANDOLFI 2 – BONEFRO 2 – FROSOLONE 2 – RIONERO SANNITICO 2 – PALATA 2 – DURONIA 2 – POZZILLI 2 – ROCCASICURA 2 – SALCITO 2 – SANTA CROCE DI MAGLIANO 2 – RIPALIMOSANI 2 – BUSSO 2 – JELSI 2 – SESSANO DEL MOLISE 1 – MONTENERO VAL COCCHIARA 1 – MONTEFALCONE NEL SANNIO 1– CONCA CASALE 1 – CAMPOMARINO 1 – LONGANO 1 – CHIAUCI 1 – MIRANDA 1 – SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI 1 – SAN POLO MATESE 1 – SCAPOLI 1 – CASTROPIGNANO 1 – CERCEMAGGIORE 1 – CAMPOCHIARO 1 – LUCITO 1 –CASTELMAURO 1 – CASTELPIZZUTO 1 – MONTAGANO 1 – PIETRABBONDANTE 1

I DATI NAZIONALI

Oggi in Italia i contagi sono stati 24.991 (nuovo record) su 198.952 tamponi, ed anche questo è un record. Ieri si erano registrati 21.994 su 174mila e 400 tamponi circa. Oggi i decessi sono stati 205, contro i 221 di ieri. Crescono anche i pazienti della terapia intensiva (oggi +125) per un totale di 1.536. Totale di 14.981 per i ricoveri ordinari, +1.026 nelle ultime 24 ore.

SCENARIO DI TIPO 3

Il Molise, come il resto d’Italia, sta vivendo in questa seconda ondata della pandemia da Sars Cov 2 una fase classificata dagli scienziati come “di tipo 3″, che comporta un rapido aumento della curva dei contagi, con un incremento sensibile di nuove ospedalizzazioni, un aumento di pazienti in Intensiva e il disagio legato alle lunghe – e a volte rischiose – code per fare il tampone, che si potrebbero risolvere con i test rapidi e i test fatti in auto promessi proprio ieri dal Governatore Donato Toma. Il Comitato tecnico scientifico lo aveva previsto in un documento che prefigurava questo tipo di scenario, portando oggi il Premier Conte ad affermare, alla camera, “Allo stato l’epidemia è in rapido peggioramento e risulta compatibile, a livello nazionale con lo scenario di tipo 3”.