18 ottobre – In Molise 38 contagi ma niente guariti né ricoveri. In una settimana +230 persone col coronavirus

Si chiude una settimana con numeri non buoni per la nostra regione, con una media di 35 nuovi casi giornalieri e un aumento consistente di persone che hanno contratto il Sars-Cov-2

È di 38 positivi su 736 tamponi effettuati il bilancio del bollettino giornaliero dell’Asrem per l’emergenza coronavirus in Molise. La giornata di domenica 18 ottobre non fa segnare guariti, né ricoveri, né dimessi dall’ospedale Cardarelli.

 

ALTRI 12 CONTAGI A CASTELPETROSO

I contagi da Sars-Cov-2 riscontrati oggi emergono da numerosi paesi diversi ma è ancora una volta Castelpetroso a preoccupare. In un solo giorno +12 casi positivi (cluster noto) che ora ha 53 persone che hanno contratto il coronavirus. Rimanendo in provincia di Isernia, altri 4 casi positivi (cluster noto) nel capoluogo, già da giorni località leader in Molise con ben 68 casi registrati.

Poi 2 casi a Pettoranello, 1 a Venafro, 1 a Sant’Agapito, 1 a Pesche, 1 a Colli al Volturno, 1 a Cerro al Volturno. In totale 23 su 38 odierni.

SI ALLARGA IL FOCOLAIO DI MONTENERO

In provincia di Campobasso invece oggi desta qualche timore il dato di Montenero di Bisaccia che fa registrare altri 5 casi positivi, sempre da focolaio noto. Ci sono inoltre 3 casi a Campobasso, 2 a Oratino, 2 a Termoli, 1 a Larino, 1 a Busso e 1 a Colletorto.

In generale tutti i focolai vengono definiti già noti, oppure i contagi nascono da tampone richiesto dal medico di base.

5 contagi a Montenero, Contucci: “Persone già in isolamento”

IL CONFRONTO SETTIMANALE

Questo il trend settimanale (12-18 ottobre) dei casi positivi: lunedì sono stati 49, martedì 18, mercoledì 30, giovedì 21, venerdì 65, sabato 28, domenica 38. Il totale è di 249 e la media è di 35,5 nuovi contagi al giorno. Solo una settimana fa la media era di poco inferiore a 10 contagi giornalieri.

Per quanto concerne i tamponi sono stati 525 lunedì, 356 martedì, 904 mercoledì, 531 giovedì, 947 venerdì, 1007 sabato e domenica 736. Il totale è di 5006, per una media giornaliera è di 715,1 tamponi.

Sempre guardando a quanto accaduto in una settimana, domenica 11 ottobre i tamponi positivi erano stati 746 e gli attualmente positivi 168. I ricoveri invece erano 9, mentre i decessi 26 e i guariti 552.

Oggi ci sono 994 tamponi positivi totali, ben 399 attualmente positivi (+231 in 7 giorni). I decessi sono rimasti identici per fortuna (26), mentre i ricoveri sono ora 12 (+3) e i guariti 569 (+17). La buona notizia è che la Terapia Intensiva continua a essere vuota, in quanto a malati di Covid-19.

 

IL BOLLETTINO ASREM DEL 18 OTTOBRE
– 399 i casi attualmente positivi (155 nella provincia di Campobasso, 242 in quella di Isernia e 2 di altre regioni)
– 994 sono i tamponi positivi (647 nella provincia di Campobasso, 324 in quella di Isernia e 23 di altre regioni)
– 52049 i tamponi eseguiti di cui 47991 negativi. 3062 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso 12 ricoverati: 12 in Malattie Infettive (7 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 0 di fuori regione) e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 87 i pazienti in isolamento domiciliare (363) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e dimessi da Malattie Infettive (6) o asintomatici nella casa di riposo di Portocannone (18)
– 569 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (474 della provincia di Campobasso, 76 di quella di Isernia e 19 di altre regioni)
– 26 i pazienti deceduti con Coronavirus (18 della provincia di Campobasso, 6 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 837 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (333 Bojano, 252 Larino e 252 Venafro)
– 571 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

 

QUESTA LA MAPPA AGGIORNATA DEL CONTAGIO IN MOLISE
ISERNIA 68 – CASTELPETROSO 53 – CAMPOBASSO 31 – VENAFRO 25 – BOJANO 16 – TERMOLI 18 – MONTENERO DI BISACCIA 11 – PESCHE 10 – LARINO 9 – TORO 8 – SESTO CAMPANO 8 – ORATINO 6 – FORLI’ DEL SANNIO 6 – MONTERODUNI 6 – CAMPOMARINO 6 – SAN MARTINO IN PENSILIS 5 – SANT’AGAPITO 5 – PORTOCANNONE 4 – COLLE D’ANCHISE 4 – MACCHIA D’ISERNIA 4 – MACCHIAGODENA 4 – CERRO AL VOLTURNO 4 – GAMBATESA 3 – FERRAZZANO 3 – POGGIO SANNITA 3 – SANTA MARIA DEL MOLISE 3 – CARPINONE 3 – MONTAQUILA 3 – CANTALUPO NEL SANNIO 2 – PETACCIATO 2 – FROSOLONE 2 – GUGLIONESI 2 – FORNELLI 2 – RIONERO SANNITICO 2 – PETTORANELLO 2- ROCCAMANDOLFI 2 – SANT’ELIA A PIANISI 2 – DURONIA 2 – POZZILLI 2 – SAN GIACOMO DEGLI S. 1 – SANT’AGAPITO 2 – SESSANO DEL MOLISE 1 – AGNONE 1 – CIVITANOVA DEL SANNIO 1 – CASACALENDA 1 – GUARDIALFIERA 1 – PALATA 1 – ROTELLO 1 – TAVENNA 1 – BARANELLO 1 – RIPABOTTONI 1 – SANTA CROCE DI MAGLIANO 1 – MONTENERO VAL COCCHIARA 1 – MONTEFALCONE NEL SANNIO 1– VINCHIATURO 1 – BONEFRO 1 – CAROVILLI 1 – CONCA CASALE 1 – BUSSO 1 – COLLETORTO 1 – COLLI AL VOLTURNO 1

 

I DATI NAZIONALI

Scende il numero dei tamponi ma sale quello dei contagiati in Italia. Il quotidiano bollettino del ministero della Salute sull’emergenza Covid fa segnare 11.705 nuovi casi di contagio da coronavirus su 146.541 tamponi. I decessi sono stati 69. Aumentano di 45 i pazienti in Terapia Intensiva, per un totale di 750. I guariti sono stati 2.334 e in tutto sono 251.461.

Ieri c’erano stati 10.925 casi positivi ma su circa 166mila tamponi. Infine i morti erano stati 47.