100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, letture e laboratori creativi a scuola

Generico ottobre 2020

Nell’Istituto Comprensivo di Difesa Grande si festeggia il compleanno di Gianni Rodari – #100giannirodari – nato il 23 ottobre 1920.

“Si chiude così l’anno Rodariano, ma noi invece, avendo dovuto posticipare il progetto causa Covid – spiegano dalla scuola -, daremo inizio agli eventi proprio venerdì 23 ottobre dalle ore 10 alle 14 e, per l’occasione, saranno presenti Daniela Battista, presidente della Casa del libro di Termoli, che è partner del progetto Libri-giocando che avrà come prodotto finale “Il libro di Gianni”.

Sarà una raccolta di scrittura creativa e di illustrazioni interamente realizzate dai ragazzi coinvolti, alunni delle classi prime della Scuola Secondaria di Primo Grado, seguiti e diretti dalle professoresse Diomira Anzovino e Stefania Cercia, rispettivamente insegnanti di italiano e del laboratorio di scrittura creativa. Successivamente le favole saranno illustrate nel Laboratorio Artistico-Creativo seguite e diretto dalla prof Carla Di Pardo.

All’evento ci saranno poi Veronica Pinti,  scrittrice in erba, socia della Casa del Libro, e Antonietta Pellegrino, insegnante nonchè socia della Casa del Libro. Entrambe si dedicheranno alla lettura di Favole e Filastrocche di Gianni Rodari, all’interno del piccolo salotto di lettura allestito nella scuola.

“Infine sarà un’altra gradita ospite Fernanda Pugliese, scrittrice e Presidente della Rivista Kamasta, associazione impegnata per la salvaguardia delle minoranze linguistiche, che ci allieterà con la lettura di storie e aneddoti in lingua arbereshe”.

Dalle ore 12 alle ore 14 sarà allestito un Laboratorio Creativo, dove gli alunni si divertiranno a creare storie di carta o di colori, seguendo il Metodo Bruno Munari, caro amico e collaboratore di Gianni Rodari, illustratore di molte delle sue storie.

I lavori saranno aperti dalla Dirigente dell’Istituto scolastico Luana Occhionero, e interverrà per i saluti istituzionali l’Assessore alla Cultura del Comune di Termoli, Michele Barile.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma Google Meet, così da coinvolgere anche le classi quinte delle Scuole Primarie di via Po e Difesa Grande, facenti parte del Comprensivo di Difesa Grande.

“L’evento è stato patrocinato dal Comune di Termoli-Assessorato alla Cultura, fregiandosi dell’importante riconoscimento ‘Termoli città che legge’ che la nostra Città ha ottenuto, grazie anche e soprattutto alla carissima Daniela e all’Associazione Casa del Libro”.