1 ottobre – In Molise 4 contagiati in più su 466 tamponi. Nuovo ricovero in Malattie Infettive

Ci sono quattro nuovi casi di positività al virus rilevati oggi dall'Azienda sanitaria regionale: un paziente di Toro è stato ricoverato all'ospedale Cardarelli di Campobasso. Altri tre positivi sono stati accertati a Bojano, Santa Croce di Magliano e Isernia

Più informazioni su

Nel giorno in cui il Governo annuncia la volontà di prorogare al prossimo 31 gennaio lo stato di emergenza (con il ‘placet’ del Parlamento che dovrà esprimersi sulla questione), l’escalation di contagi non si ferma: quattro i nuovi casi rilevati dall’Azienda sanitaria regionale che nelle ultime 24 ore ha processato 466 tamponi.

Per una delle persone positive al Sars- cov-2, residente a Toro (dove sale a tre il numero di contagiati), è stato necessario il ricovero nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Cardarelli di Campobasso. Qui attualmente ci sono cinque pazienti ricoverati.

Gli altri tre contagiati sono di Isernia, Santa Croce di Magliano e infine di Bojano dove si registra un focolaio all’interno di un centro di accoglienza. Il caso accertato oggi rientra proprio all’interno del cluster noto.

Preoccupa la situazione su scala nazionale dove si registra un incremento che non si verificava da cinque mesi. Oggi infatti si sono registrati 2548 nuovi casi (ieri erano stati 1851) e 24 decessi (19 ieri). Nelle ultime 24 ore è stato processato però un numero record di tamponi: 118.236 contro i 105.564 di ieri. Aumentati di 11 unità i ricoveri nelle terapie intensive e di 50 quelli ordinari.

Sempre oggi la Fondazione Gimbe ha messo in evidenza le prime criticità al Centro Sud: in Lazio e in Campania, in particolare, la curva del contagio è schizzata verso l’alto.

“Il progressivo incremento dei casi attualmente positivi – l’analisi del presidente Cartabelotta – inizia a determinare dapprima segni di sofferenza del sistema di tracciamento da parte dei servizi territoriali e poi di sovraccarico ospedaliero, in particolare nelle Regioni del Centro-Sud. Solo il potenziamento territoriale della gestione della pandemia permetterà di rallentare la risalita della curva epidemica”.

 

IL BOLLETTINO ASREM DEL 1 OTTOBRE

– 144 i casi attualmente positivi (114 nella provincia di Campobasso, 23 in quella di Isernia e 2 di altre regioni)
– 660 sono i tamponi positivi (542 nella provincia di Campobasso, 96 in quella di Isernia e 22 di altre regioni)
– 42437 i tamponi eseguiti di cui 40296 negativi. 1476 i tamponi di controllo

– All’ospedale Cardarelli di Campobasso 5 ricoverati: 5 in Malattie Infettive (4 della provincia di Campobasso, 0 di quella di Isernia e 1 di fuori regione) e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 139 i pazienti in isolamento domiciliare (115) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e dimessi da Malattie Infettive (6) o asintomatici nella casa di riposo di Portocannone (18)
– 492 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (406 della provincia di Campobasso, 68 di quella di Isernia e 18 di altre regioni)
– 24 i pazienti deceduti con Coronavirus (17 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 659 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (328 Bojano, 144 Larino e 187 Venafro)
– 248 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

 

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 36 – TERMOLI 13 – CAMPOMARINO 10 – VENAFRO 8 – PORTOCANNONE 8 – FERRAZZANO 7 – LARINO 8 – SAN MARTINO IN P. 5 – BOJANO 4 – SANT’AGAPITO 3 – GUGLIONESI 3 – FORLI’ DEL SANNIO 2 – SAN GIACOMO DEGLI S. 2 – MIRABELLO SANNITICO 2 – MONTAQUILA 2 – TORO 3 – COLLE D’ANCHISE 2 – ISERNIA 2– ROCCHETTA A VOLTURNO 1 – BOJANO 1 – CAMPODIPIETRA 1 – MONTENERO DI B. 1 – CAROVILLI 1 – VINCHIATURO 1 – CIVITANOVA DEL SANNIO 1 – CASACALENDA 1 – GUARDIALFIERA 1 – PALATA 1 – ROTELLO 1 – TAVENNA 1 – BARANELLO 1 –SANT’ELENA SANNITA 1 – SAN MASSIMO 1 – GAMBATESA 1 – RIPABOTTONI 1 – MONTERODUNI 1 – SANTA CROCE DI MAGLIANO 1

 

Più informazioni su