Si torna alle urne (con mascherina): oltre al referendum si vota in 20 Comuni molisani

Si vota domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Tutte le informazioni utili e lo stradario con le sezioni della città di Campobasso

Si torna alle urne – tessera elettorale, documento di identità e mascherina permettendo – domenica 20 e lunedì 21 settembre. In Molise saranno 20 i Comuni chiamati ad eleggere il nuovo sindaco e a rinnovare i rispettivi Consigli Comunali per cui saranno chiamati a votare 40.927 elettori (di cui 24.192 in provincia di Campobasso e 16.735 in quella di Isernia).

11 i Comuni della provincia di Campobasso in cui si vota per le Amministrative: Bojano, Bonefro, Casalciprano, Cercepiccola, Lupara, Montenero di  Bisaccia, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Roccavivara, San Giuliano del Sannio. Nella provincia pentra invece si voterà ad Agnone, Conca Casale, Montenero Val Cocchiara, Poggio Sannita, Pozzilli, Roccasicura, Sant’Angelo del Pesco, Santa Maria del Molise e Sesto Campano.

Si tratta, in tutti e 20 i casi, di Comuni al di sotto dei 15mila abitanti pertanto il turno sarà unico e verrà eletto il candidato che otterrà un voto in più rispetto ai suoi avversari.

Seggi elettorali Campobasso referendum 20 settembre

Ma domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15 gli elettori molisani saranno chiamati ad esprimersi anche sul referendum costituzionale confermativo relativo alla riduzione del numero dei parlamentari. Voto che coinvolge ovviamente anche Campobasso, dove è particolarmente sentito dal momento che si tratta di un argomento caro ai 5 Stelle che governano a Roma e il capoluogo molisano.

Ecco la mappa dei seggi in città, lo ‘Stradario delle sezioni elettorali’, la cui ricerca questa mattina ha creato qualche difficoltà agli elettori: il documento, solitamente inviato alle redazioni giornalistiche per la diffusione, quest’anno è stato pubblicato in un ‘angolo’ quasi nascosto del sito del Comune di Campobasso.

Stradario delle sezioni elettorali di Campobasso – 2018 (1)

 

In Italia oltre che per la consultazione referendaria si voterà anche per le elezioni suppletive del Senato della Repubblica (in 2 Regioni), per le regionali (in 7 territori). Le Comunali invece riguarderanno complessivamente 962 ‘campanili’.

Un voto ‘particolare’, il primo dell’era Covid, che per molti è un momento importante: ma se per alcuni è un simbolo di vita e di democrazia, per molti altri andava evitato stante il perdurare dell’emergenza sanitaria. In molti comuni-regioni si è registrato finanche un ‘effetto-virus’ che ha causato il forfait di tanti scrutatori