Salvò anziana da accoltellamento, Encomio solenne per agente molisano

Più informazioni su

L’agente della Polizia Penitenziaria Stefano Giuliano Romano, originario di San Giuliano di Puglia ma da tempo residente a Gaggiano, ha ricevuto un Encomio solenne dal Ministero della Giustizia e un ulteriore riconoscimento dal Comune di Trezzano, periferia milanese, per aver salvato un’anziana aggredita due anni fa da una signora che l’ha accoltellata.

L’episodio risale al giugno 2018, quando Romano riuscì a evitare che una 66enne con disturbi psichici uccidesse un’anziana di 80 anni. L’uomo si trovava nel Comune alle porte di Milano ed era libero dal servizio quando si accorse di quanto stava accadendo e riuscì a disarmare la 66enne che aveva già colpito con sette coltellate l’anziana, poi rimasta seriamente ferita ma rimasta viva.

Il Comune di Trezzano, a oltre due anni dall’episodio, ha voluto aggiungere all’Encomio solenne del Ministero anche il Trezzanino d’Oro, speciale riconoscimento attribuito ai cittadini che si distinguono maggiormente.

In quel caso l’agente di Polizia Penitenziaria riuscì anche a fermare e far arrestare la 66enne.

Più informazioni su