Rulli bici: I migliori alleati per vincere l’inverno

Più informazioni su

    Il ciclismo era uno sport che richiedeva ampi spazi per poter essere praticato. Ebbene sì, “era” perché, ad oggi, c’è la possibilità di praticarlo anche in casa. Esattamente come i workout del fitness, anche gli appassionati di bici possono cimentarsi negli allenamenti casalinghi.

    Tuttavia, per ovvi motivi, per poter pedalare nella comodità di casa propria è necessario affidarsi ai rinomati rulli per bici. Si tratta di attrezzi realizzati dietro alle migliori tecnologie e funzionalità, pensati per permettere agli amanti del ciclismo di poter praticare il loro sport preferito nel proprio appartamento.

    Il mercato oggi propone un ampio ventaglio d’offerta, anche se possiamo dire siano il brand e la tipologia di resistenza a fare la differenza. I rulli dell’italiana Elite sono considerati tra i prodotti più affidabili ed evoluti e adatti a qualsiasi esigenza dei ciclisti.

    Rulli per bici: I simulatori più apprezzati

    L’utilizzo di questi attrezzi, come anticipato, consente di utilizzare la bici in ambienti chiusi, come quello di casa. Ma, perché gli appassionati dovrebbero voler pedalare nel proprio salotto di casa? La risposta è molto semplice, ed è da ricercarsi nelle basse temperature che caratterizzano i mesi invernali.

    Insomma, chi si sposta in motorino cerca di coprirsi con le manopole e con la coperta sulle gambe, ma i ciclisti non hanno la possibilità di affidarsi a queste soluzioni. La più efficace, intelligente ed economica, quindi, è proprio quella di acquistare i rulli per bici.

    É tutta una questione di resistenza

    La qualità dei rulli da bici, esprimibile in base alla verosimiglianza della pedalata che offrono, è da ricercarsi, oltre che in un brand affidabile, nella resistenza. In sostanza, parliamo della tipologia di attrito che il rullo esercita sulla ruota della bici. I primi modelli erano quelli a ventola, noti per essere molto semplici.

    In sostanza, la resistenza della pedalata è fornita da una ventola collocata sulla ruota posteriore, che aumenta la rotazione all’aumentare della velocità. Tuttavia, questi rulli sono stati superati da modelli caratterizzati da tecnologie più avanzate, in grado di eliminare il fastidioso problema dell’eccessivo rumore.

    Ecco i rulli per bici più apprezzati dagli appassionati per potersi allenare in casa:

    1. Resistenza fluida
    2. Resistenza magnetica
    3. Resistenza magnetica con controllo elettronico

    I rulli a fluido si caratterizzano per una ventola immersa in un fluido piuttosto viscoso che tende ad aumentare la sua densità in relazione alla velocità con cui gira la ventola. Il vantaggio dei rulli a fluido risiede soprattutto nella facilità d’uso e intuitività potendo regolare manualmente il livello di resistenza tramite un comando al manubrio.

    I rulli a resistenza magnetica, come sottolinea il termine stesso, si caratterizzano per la presenza di un magnete che frena il volano. In questo modo offrono una stabilità ed una precisione maggiore, oltre a risultare molto più silenziosi.

    All’interno dei rulli magnetici vi sono poi quelli con il controllo elettronico interattivi che, essendo dotati della connessione Bluetooth, consentono di collegare in pochi istanti il proprio smartphone,tablet, pc o smart tv.

    Più informazioni su