22 settembre – Record di 513 tamponi e 3 positivi. Tutti negativi i familiari degli operatori di Villa Adriatica

Record di tamponi (per la prima volta superano le 500 unità) da cui emergono 3 nuovi casi di contagio: uno di Venafro, uno di Larino e uno di Toro. Ci sono però anche due dimessi da Malattie Infettive (pazienti di Venafro e Campobasso) e un guarito del capoluogo. Sono tutti negativi i tamponi effettuati sui familiari degli operatori della casa di riposo di Portocannone

Si poteva temere un bilancio peggiore e invece il bollettino Asrem di oggi 22 settembre rileva solo 3 casi di positività a fronte del numero record (non si erano mai superate le 500 unità) di 513 tamponi. L’indagine epidemiologica relativa al focolaio della casa di riposo ‘Villa Adriatica’ non può dirsi conclusa ma l’ottima notizia è che molti test già effettuati abbiano dato esito negativo.

A ciò si aggiunga che tra ieri e oggi un positivo (di Campobasso) è stato giudicato guarito e due pazienti ricoverati in Malattie Infettive sono stati dimessi. Si tratta di una persona di Venafro e di una del capoluogo. I ricoveri in Molise scendono dunque a 4, di cui 1 solo in Terapia Intensiva.

Quanto ai 3 nuovi casi di infezione, si tratta – come riportato dalla comunicazione  Asrem – di una persona di Venafro (cluster noto) e di una di Larino (anche questa da cluster noto). In più c’è un positivo a Toro, rientrato da fuori regione.

Un’ottima notizia è che, nonostante l’alto numero di test, non si è registrato un aumento legato al focolaio della casa di riposo di Portocannone. Di poco fa la comunicazione del sindaco Caporicci che fa tirare un enorme sospiro di sollievo. “Sono stati appena comunicati dalla Asrem gli esiti dei tamponi effettuati sui famigliari degli operatori della Casa Di Riposo che erano risultati positivi al Covid 19. Tutti i tamponi risultano negativi.
Sarà cura del Dipartimento Prevenzione della Asrem tenere sotto controllo la situazione e stabilire i successivi livelli di monitoraggio sui soggetti interessati.
La notizia è sicuramente confortante e va accolta con un moderato ottimismo; resta naturalmente necessario mantenere alta l’attenzione e continuare a prendere ogni possibile precauzione sino al termine della fase di monitoraggio successiva all’emergenza verificatasi”.

E buone notizie giungono anche da San Martino, dove si temeva che il focolaio potesse espandersi.

Casa Famiglia di San Martino: tutti negativi i tamponi su operatori e ospiti

 

IL BOLLETTINO ASREM DEL 22 SETTEMBRE
– 137 i casi attualmente positivi (109 nella provincia di Campobasso, 24 in quella di Isernia e 0 di altre regioni)
– 623 sono i tamponi positivi (511 nella provincia di Campobasso, 92 in quella di Isernia e 20 di altre regioni)
– 39092 i tamponi eseguiti di cui 37040 negativi. 1424 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso 4 ricoverati: 3 in Malattie Infettive (3 della provincia di Campobasso e 0 di quella di Isernia) e 1 in Terapia Intensiva (1 della provincia di Campobasso)
– Sono 133 i pazienti in isolamento domiciliare (107) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (5), e (21) nella casa di riposo di Portocannone
– 463 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (382 della provincia di Campobasso, 63 di quella di Isernia e 18 di altre regioni)
– 23 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 656 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (328 Bojano, 144 Larino e 184 Venafro)
– 210 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 37 – TERMOLI 14 – VENAFRO 8 – FERRAZZANO 7 – PORTOCANNONE 7 ISERNIA 5 – LARINO 5 – GAMBATESA 4 – SAN MARTINO IN P. 4– SANT’AGAPITO 3 – COLLE D’ANCHISE 3 – CAMPOMARINO 3 – GUGLIONESI 3 – CAMPOLIETO 3 – FORLI’ DEL SANNIO 2 – SAN GIACOMO DEGLI S. 2 – BOJANO 2 – MONTAQUILA 2 – CAMPODIPIETRA 2 – MIRABELLO SANNITICO 2 – MACCHIAGODENA 1 – ROCCHETTA A VOLTURNO 1 – MONTENERO DI B. 1 – CAROVILLI 1 – VINCHIATURO 1 – CIVITANOVA DEL SANNIO 1 – CASACALENDA 1 – GUARDIALFIERA 1 – PALATA 1 – ROTELLO 1 – TAVENNA 1 – BARANELLO 1 – RIPALIMOSANI 1 – TORO 1

 

Oggi in Italia si sono registrati 1391 nuovi casi (ieri erano stati 1350) e 14 decessi (ieri 17). Nelle ultime 24 ore sono stati processati tamponi 30 mila tamponi in più rispetto a ieri (quando erano stati 55.862). Aumentate di 7 unità (ieri +10) le terapie intensive e di 129 i ricoveri ordinari.