Niente ripescaggio in serie C Gold, l’amarezza della Air Basket Termoli

La Air basket Termoli non è stata ripescata in Serie C Gold, come ampiamente auspicato dalla società del presidente Manrico Pitardi. La decisione è diventata ufficiale soltanto negli ultimi giorni, quando la scelta della Federazione Italiana Pallacanestro della Campania di ammettere tre formazioni calabresi e di estromettere la compagine molisana e quella dell’Avellino è stata ufficialmente comunicata.

C’è rabbia e frustrazione nella società delle Air basket Termoli targata Italiangas, che aveva fatto un mercato di tutto rispetto per presentarsi pronta all’inizio del campionato di Serie C Gold. I termolesi sembravano avere infatti tutte le carte in regola per poter ottenere il ripescaggio e giocare in una categoria superiore.

Ma così a quanto pare non sarà e non mancano i commenti carichi di amarezza da parte dei dirigenti, a cominciare dal direttore generale basso Lanzone che parla di disparità di giudizio ma al tempo stesso mette in luce la grande solidarietà avuta dalle altre società che riconoscono l’ingiustizia subita dal club molisano.

Salvo ripensamenti la Italiangas Air basket Termoli disputerà quindi la serie C Silver Abruzzo/Molise.