Marciapiedi devastato vicino a una scuola, Annuario: “Pericoli per i pedoni”

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Mario Annuario torna ad attaccare l'amministrazione comunale pentastellata sulle condizioni in cui versa il tratto vicino al Conservatorio e all'istituto Pertini

Dopo aver denunciato le disastrose condizioni in cui si trovava il marciapiedi di via Larino, il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Mario Annuario torna ad accusare l’amministrazione pentastellata. Questa volta il casus belli è dovuto all’abbandono in cui versa un’altra zona pedonale, in via Trivisonno, quella che alcuni definiscono la discesa dello stadio Vecchio Romagnoli.

Qui sono saltate alcune mattonelle rendendo impraticabile e pericoloso il marciapiedi che si trova a poca distanza dall’istituto Pertini e dal Conservatorio.

“Alla vigilia dell’inizio dell’anno scolastico e con tutto il tempo per poter far trovare ai ragazzi una situazione di sicurezza in tutte le aree dove sono ubicati i plessi scolastici – dichiara Annuario –  sono costretto a denunciare lo stato di abbandono in cui versa il marciapiede di via Trivisonno. Al centro della città e in una zona che serve le scuole, l’Università e il Conservatorio, assistiamo ancora oggi, sabato 12 settembre 2020, uno stato di totale abbandono.
Diverse zone del marciapiede sono divelte e una ex aiuola in stato di completo abbandono trasformano il marciapiede, dove da lunedì transiteranno tanti studenti, in un’area pericolosa che mette a repentaglio la sicurezza dei cittadini”.

Infine l’accusa: “Questa è soltanto un frame di una città abbandonata a se stessa. Dove sta il cambiamento promesso dall’amministrazione comunale a marca pentastellata? Avrebbero dovuto rivoluzionare la città e, invece, vediamo un capoluogo sempre più lontano parente di quello di cui ci piaceva vantarci”.