I cinema ripartono a singhiozzo dopo il covid: riapre il Maestoso, l’Oddo resta chiuso

Una bella notizia per gli amanti di film e pellicole di Campobasso: il multisala di contrada Colle delle Api tornerà a trasmettere film. In programmazione 'Tenet' e After 2'

“Silenzio in sala, si riparte in totale sicurezza! Siamo emozionati, e felicissimi, all’idea di poter riaccendere i proiettori, tornare a far vivere gli schermi, spalancare le nostre sale a voi e ai film che arriveranno. Sul nostro sito, la programmazione, e gli orari. A casa è bello, ma al cinema di più!”. Prima con un messaggio pubblicato sui social, poi con un comunicato stampa ufficiale il cinema ‘Maestoso’ di Campobasso oggi (sabato 19 settembre) riapre i battenti con il sollievo generale degli appassionati di film e pellicole del capoluogo e non solo.

A causa della pandemia provocata dal coronavirus, le sale cinematografiche sono rimaste chiuse per sei mesi. Solo lo scorso 15 giugno il Governo ne ha concesso la riapertura fissando anche alcune rigide regole anti-contagio come la diminuzione dei posti in sala, l’obbligo di indossare la mascherina, il distanziamento, l’obbligo di igienizzare periodicamente gli ingressi.

In programmazione al Maestoso di Campobasso ci sono ‘Tenet’ e ‘After 2’ (si può consultare il sito www.http://www.cinemamaestoso.it/), come aveva annunciato il titolare, Gilberto Serluca, una decina di giorni fa proprio a Primonumero, quando aveva anticipato la riapertura del multisala. Nulla da fare invece per gli appassionati di cinema di Termoli: l’Oddo resterà chiuso.

Il kolossal ‘Tenet’ risveglia la voglia di cinema, ma i molisani devono attendere. L’Oddo per ora non riapre