Festa della Madonna della Difesa a Casacalenda: il programma

Più informazioni su

madonna della difesa

Con l’inizio della Novena presieduta nel primo giorno (18 settembre) dal vescovo, monsignor Gianfranco De Luca, parte il cammino di preparazione alla festa annuale in onore della Madonna della Difesa al santuario diocesano di Casacalenda.

Dal 18 al 26 settembre ogni sera, alle 17.30, ci sarà la recita del santo rosario e, alle 18, la santa messa. La Novena preparatoria avrà come tema proprio l’Evangelii Gaudium di Papa Francesco “Con Gesù Cristo sempre nasce e rinasce la gioia” (E.G. 1).

Domenica 27 settembre ricorre la solenne festività in onore della Madonna della Difesa con la celebrazione delle sante messe nell’arco di tutta la giornata:

  • ore 8.00 don Gianfranco Lalli (rettore del santuario diocesano)
  • ore 9.00 mons. Gabriele Tamilia
  • ore 10.00 don Michele di Legge
  • ore 11.00 S.E. Mons. Gianfranco De Luca
  • ore 16.00 don Claudio Cianfaglioni
  • ore 17.00 don Antonio Giannone
  • ore 18.00 p. Roberto Quero

Confessioni: ore 9.00-13.00 / 15.00-18.00

 

Queste le disposizioni di sicurezza per emergenza sanitaria: in caso di bel tempo, le Sante Messe saranno celebrate sul sagrato (200 posti) per facilitare la partecipazione dei pellegrini secondo le norme di distanziamento Covid-19. L’accesso al Santuario, per la visita alla Madonna, sarà regolamentato dalla Protezione Civile locale.

In caso di maltempo, le Sante Messe saranno celebrate nel Santuario potendo accogliere solo 60 (sessanta) persone per ogni celebrazione in conseguenza alle misure di distanziamento covid-19.

 

foto Kerem

Più informazioni su