Covid, i ricoveri tornano a salire anche in Molise: 5 pazienti in Infettive. Altri + 2 positivi

L'ultimo bollettino ufficiale diramato dall'Azienda sanitaria regionale oggi, 7 settembre. Sono in corso i tamponi al personale sanitario di una residenza sanitaria per anziani di Sant'Agapito, paese della provincia di Isernia.

La curva dei contagi continua a crescere in maniera preoccupante in Molise. Non solo: aumentano – e anche questo è motivo di timore per le autorità sanitarie convocate stasera nell’Unità di crisi – anche i pazienti ricoverati in Malattie infettive all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Oggi (7 settembre) altre due persone sono state trasferite in reparto: si tratta di un cittadino di Gambatesa e di uno degli anziani della Residenza sanitaria di Sant’Agapito, paese della provincia di Isernia, che ha contratto il coronavirus come accertato nel giorno precedente in seguito ai controlli svolti prima di un ricovero.

L’Asrem ha disposto ed effettuato tamponi per gli altri ospiti e il personale della struttura, l’esito si conoscerà domani. “L’ospite risultato positivo – ha comunicato la direzione della rsa – aveva effettuato, verso la fine di agosto, alcuni controlli medici in strutture esterne. Il personale della “Residenza dei Saggi” attua e ha sempre attuato rigorosamente tutti i protocolli di sicurezza previsti dalla normativa”.

Sale dunque a 5 il numero dei pazienti ricoverati nel presidio sanitario di Campobasso. Per fortuna nessuno ha bisogno del reparto salva-vita di Terapia Intensiva.

Così come aumentano i positivi del capoluogo molisano: sono 45. Un altro contagio infatti è stato registrato anche oggi a Campobasso, interessato da un nuovo cluster come rilevato dalle autorità sanitarie.

Da ieri sono risultati positivi al Sars-Cov-2 un medico dell’ospedale Gemelli Molise e uno degli allenatori di una squadra giovanile locale, quella della Mirabello Calcio.

Contagiato allenatore di calcio, Acli Campobasso e Mirabello sospendono allenamenti

Entrambi dovrebbero aver contratto il coronavirus in vacanza. Anche alla ex Cattolica sono in corso gli accertamenti sanitari sul personale anche se il dottore con infezione da Sars-cov-2 non aveva ripreso a lavorare in ospedale, come comunicato oggi dalla direzione sanitaria.

Medico del Gemelli di Campobasso positivo al coronavirus. Contagio in vacanza: “Non era rientrato in ospedale”

Due dunque le nuove positività riscontrate oggi sulla base dei 154 tamponi processati nelle ultime 24 ore: il numero delle persone attualmente contagiate sale dunque a 88, di cui 75 nella provincia di Campobasso e 13 in quella di Isernia.

Una buona notizia arriva invece da Filignano, piccolo centro della provincia di Isernia, che è tornato ad essere covid free dopo la guarigione di un residente. “L’unica persona positiva al covid – informano dal Municipio – ha effettuato il doppio tampone che ne ha accertato la completa guarigione. Manteniamo sempre alta la guardia”.

Invece a livello nazionale oggi si registrano 12 decessi per coronavirus, mentre diminuiscono i contagiati: sono 1.108 (ieri 1.297). I tamponi sono però in netto calo: secondo i dati del ministero della Salute ne sono stati effettuati 52.553, quasi 25 mila meno del giorno precedente. In totale i casi sono ora 278.784, le vittime 35.553. Gli attualmente positivi aumentano di 915 fino a quota 32.993, i dimessi e i guariti di 223 e sono adesso 210.238.

 

IL BOLLETTINO ASREM DEL 7 SETTEMBRE
– 88 i casi attualmente positivi (75 nella provincia di Campobasso, 13 in quella di Isernia e 0 di altre regioni)
– 548 sono i tamponi positivi (449 nella provincia di Campobasso, 79 in quella di Isernia e 20 di altre regioni)
– 34263 i tamponi eseguiti di cui 32439 negativi. 1268 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso 5 ricoverati: 5 in Malattie Infettive e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 83 i pazienti in isolamento domiciliare (83) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (0)
– 437 pazienti dichiarati ufficialmente guariti (358 della provincia di Campobasso, 61 di quella di Isernia e 18 di altre regioni)
– 23 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 595 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (324 Bojano, 107 Larino e 164 Venafro)
– 123 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 45 – FERRAZZANO 7 – TERMOLI 6 – ISERNIA 6 – SANT’ELIA A PIANISI 4 – CAMPOLIETO 3 – FORLI’ DEL SANNIO 2 – BOJANO 2 – MONTENERO DI B. 2 – RIPALIMOSANI 1 – MACCHIAGODENA 1 – MONTAQUILA 1 – ROCCHETTA A VOLTURNO 1 – CAROVILLI 1 – CAMPODIPIETRA 1 – GAMBATESA 1 – SANT’AGAPITO 1