Ripuliti i balconi coperti da escrementi di piccione: operai in azione alle case popolari

Questa mattina - 22 settembre - l'intervento degli operai della ditta incaricata dallo Iacp, proprietaria delle palazzine di contrada Fontavecchia, i cui residenti avevano denunciato la problematica

Finalmente. Cinque mesi dopo la prima richiesta di intervento e in seguito alle denunce dei residenti che hanno trovato voce sulla stampa locale, oggi (22 settembre) la ditta incaricata dall’Istituto autonomo case popolari ha provveduto a pulire i balconi ricoperti dagli escrementi dei piccioni.

Vi abbiamo raccontato questa storia ieri, dopo le segnalazioni dei residenti delle case popolari di Fontanavecchia, costretti a fare i conti con il degrado e i rischi igienici legati a due appartamenti attualmente disabitati.

Il guano di piccioni e volatili è stato rimosso questa mattina dagli operai, il cui arrivo è stato accolto con un sospiro di sollievo dai residenti delle palazzine che temevano i rischi sanitari legati alla presenza degli escrementi, oltre ad essere esasperati dalla puzza che a volte avvertivano nelle loro abitazioni.

“Vorremmo ringraziare la ditta che ha sistemato tutto – riferiscono i condomini – i balconi sono stati ripuliti a fondo e in maniera accurata”.

Domani le operazioni di pulizia e di bonifica dovrebbero continuare.