Aperitivo nel vigneto, bilancio e ringraziamenti dell’Associazione Giovanile Nuova Guglionesi

L’aperitivo nel vigneto è stato sicuramente uno di quegli eventi che ha fatto parlare e che resterà nella memoria a lungo. A mente fredda gli organizzatori di Associazione Giovanile Nuova Guglionesi hanno voluto tracciare un bilancio e fare i dovuti ringraziamenti.

“Dopo la bellissima serata di sabato, come da buona abitudine, ci siamo raccolti per analizzare il buono e il brutto della manifestazione. Attività necessaria per provare a migliorare sempre.

Mi è stato chiesto di scrivere due parole di ringraziamento ma devo ammettere che non è facile. Vorrei provare a trasmettervi, tramite questo post, tutte le emozioni di questi giorni e la fatica che il gruppo AGNG ha vissuto ma temo sia impossibile da fare.

Siamo nati dopo una raccolta di immondizia, circa un anno fa, dove ancora non esisteva un discorso simile ma è stato il momento giusto per unire diversi ragazzi del nostro paese e provare a creare qualcosa di buono, di diverso ed unico.

Aperitivo nel vigneto, idea vincente. La comunità riscopre la socialità in campagna

Come associazione siamo partiti con il motto: “giovani svogliati”. Per ribaltare le tante dicerie che si sentono dove ad essere brutti e cattivi è un’intera categoria di persone, generalizzando e falciando quanto di buono abbiamo.

Subito dopo la creazione del gruppo si sono aggiunte persone straordinarie che riescono a trasmettere l’amore per il prossimo e per il paese in un modo unico. Sono entrati senza neanche bussare, come se fosse naturale che andasse così e infatti lo era! AGNG è un’associazione giovanile aperta a tutti e tutte e ci siamo resi conto che si può fare molto se si creano ponti e, contemporaneamente, si distruggono muri che dividono soltanto.

La famiglia AGNG si è già allargata e c’è tanta fiducia all’interno. Parlo di fiducia perché è giusto sognare e avere mille idee ma senza la coesione sociale resterebbero tali e non porterebbero nulla.

Scusate se ho divagato ma vorrei tanto ringraziare gli associati per tutto e non sapevo da dove iniziare.

L’idea dell’aperitivo nel vigneto è uscita fuori una sera come tante dove uno degli associati ha buttato giù l’idea (uno dei più matti. Ma normali non li vogliamo!). Subito l’idea ha catturato l’entusiasmo di tutti e abbiamo iniziato a programmare.

Non immaginavamo minimamente a cosa saremmo andati incontro fino a quando ci siamo imbattuti in una serie di problemi.

Come ad esempio le balle di paglia usate come poltrone. Disperati abbiamo trovato aiuto da amici di Larino, che non hanno esitato un attimo, e per questo ringraziamo di cuore Nicola D’Attilia.

Oppure quando abbiamo avuto la necessità di dover “schiacciare” e abbassare la terra nel vigneto per limitare la polvere. Problema risolto grazie all’associato Argentino Vernucci che ha messo a disposizione i mezzi dell’azienda Operedil.

Ringraziamo Molise Appalti e la persona di Nicola Del Peschio che immediatamente ha fornito bagno chimico, transenne e cartelli per indicare l’ingresso al vigneto.

Altrettanto fondamentale il supporto di Alfredo Pezzoli e del vivaio Verde Molise. Grazie ancora neo associato!

Ma tanti altri come ad esempio Nicola Colavita dell’Excalibur sempre gentile e disponibile in tutto. Grazie Nic!

Giovanni Perrotta e Francesco Perrotta per il prezioso generatore! Grazie Multiservice srl.

Senza dimenticare chi ha lavorato nel back lontano da tutti come Giovanni Spadafora, Federica De Marco, Vittoria Tarantini, Anna Rapacchiano e Annalucia Rapacchiano. Loro hanno permesso a tutti di mangiare componendo circa 170 taglieri.

Siete stati super! Senza di voi non avremmo potuto fare nulla. AGNG approfitta per ringraziare Angelo Bobbo e la Casa del Parmigiano per gli ottimi salumi e la disponibilità! Nicola Cipolletti e Cuore Verde per le pedane fornite! Grazie davvero.

Un pensiero e caldo abbraccio all’azienda De Curtis che ci ha permesso di realizzare l’iniziativa nel loro vigneto facendoci sentire a casa. Grazie Vittorio, Giovanni, Luana, Filomena e a tutta la famiglia.

Noi di AGNG speriamo possa diventare un incontro da ripetere ogni anno e, perché no, provando insieme a migliorarci sempre.

Ringraziamo l’amministrazione comunale per il patrocinio e la disponibilità per avere ottenuto la raccolta dei rifiuti.

Spero di non aver dimenticato nessuno e nel caso chiedo scusa. Quindi passo a ringraziare gli amici che hanno realizzato tutto questo ovvero Giovanni Ruberto (il biondo), Luigi Stivaletti (raggio di sole), Domenico Vignale (Il Presidente), Argentino Vernucci, Nico Lorito, Antonio Di Cesare (Siksedorf), Antonino Pio Romano, Vincenzo Iannone, Davide Di Falco e Cristiano Marra che nonostante la distanza sono stati sempre presenti a sostenerci.

Un ringraziamento speciale a tutte le persone che hanno partecipato sabato!Al prossimo evento ragazzi!”.