Vittorio Esposito a Campobasso per le visite mediche, poi la firma sul contratto

Il talento di San Martino in Pensilis, oggi pomeriggio (21 agosto) nel capoluogo per le visite mediche, sarà l'ultimo colpo di mercato del club rossoblù

Manca solo l’ufficialità, poi Vittorio Esposito si potrà considerare a tutti gli effetti un giocatore rossoblù, il nuovo fantasista del Campobasso. Dopo giorni di trattative e tira e molla è attesa nelle prossime ore la firma sul contratto che lo lega ai Lupi per la prossima stagione.

Il talento di San Martino in Pensilis, oggi pomeriggio (21 agosto) nel capoluogo per le visite mediche, tornerà così a vestire la maglia rossoblu a distanza di 12 anni: nel 2008 lasciò la formazione del capoluogo con cui aveva esordito in serie D grazie al compianto Gaetano Musella che lo lanciò in prima squadra. Poi tanti in gol in Eccellenza prima e in quarta serie poi: grandi stagioni vissute a Chieti e Matelica. In seguito il salto in serie C con la Sambenedettese con cui gioca 30 partite e realizza 3 gol.

L’ultima esperienza a Vasto, dopo un infortunio serio. E ora la chance con i Lupi: l’obiettivo è diventare l’idolo della grande tifoseria campobassana. Il talentuoso giocatore, che dopo la firma sul contratto raggiungerà i compagni di squadra in ritiro a Palena, ha una grande voglia di riscatto e di rilanciarsi con la maglia rossoblù.