Truffa un’anziana di 80 anni e le ruba 10mila euro, denunciato

I carabinieri di Isernia sono intervenuti in soccorso ad un’anziana della provincia truffata da un uomo, di origini campane, che l’ aveva contattata telefonicamente, presentandosi quale avvocato e le aveva richiesto 10mila euro  per sostenere le spese legali relative ad un incidente stradale in cui era stato coinvolto il fratello della donna.

L’anziana, fortemente preoccupata, ha atteso così come concordato con l’ignoto interlocutore l‘arrivo di un delegato per il ritiro della somma di denaro pattuita. Infatti, poco dopo la telefonata, un uomo, ben vestito, dal tratto signorile, si era presentato a casa della donna e dopo averla rassicurata della positiva definizione della pratica relativa all’incidente stradale aveva prelevato dall’anziana la somma e si era allontanato rapidamente a bordo di un’auto rossa.

Le indagini dei carabinieri  hanno portato subito all’uomo, un pregiudicato campano, autore di altri  analoghi episodi,  e riconosciuto dalla povera anziana e da alcuni testimoni che lo avevano visto uscire dalla casa della donna.

Importanti sono state anche le immagini di un sistema di videosorveglianza presente nei pressi della casa della truffata in cui veniva ritratto il volto del malfattore.

L’uomo, identificato  è stato denunciato per il reato di truffa. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate a stabilire eventuali responsabilità del truffatore per analoghi episodi.