Quantcast

Schizza il contagio in Molise: 9 positivi di Campobasso. Sono legati al cluster di rientro dalla Grecia

Sale di 9 unità il computo dei positivi da Sars-CoV-2 in Molise. Si allarga il cluster Grecia, dopo che nei giorni scorsi due vacanzieri erano rientrati col virus. I nuovi contagiati sono di Campobasso, ma alcuni sarebbero attualmente nella seconda casa a Termoli

Schizzano a 44 i casi attualmente positivi in Molise: nelle ultime 24 ore altre 9 persone sono risultate positive al Sars-Cov-2. Si tratta di due ragazzi e di 7 familiari legati ai due casi emersi pochi giorni fa nel capoluogo e già ribattezzati come ‘cluster Grecia’. I due infatti erano risultati positivi dopo essere rientrati dalle vacanze nella località del Mediterraneo. Da rilevare come di tutti i 44 casi nessuno abbia bisogno di cure ospedaliere: nessun ricovero per Covid-19 in Molise, un dato importante.

Solo oggi, dopo due giornate a contagio-zero, si sono avuti i risultati dei tamponi effettuati dall’Asrem per circoscrivere il focolaio, l’ultimo emerso in ordine di tempo. 9 tra amici e parenti sono risultati infettati: dall’Azienda sanitaria fanno sapere che sono tutti asintomatici o paucisintomatici.

179 i test effettuati nelle ultime ore, molti dei quali appunto sui contatti dei contagi emersi il 14 agosto. I due ragazzi (di circa 20 anni) rientrati dalla Grecia col virus, sono tornati in Molise circa una settimana fa. I due ragazzi positivi emersi oggi fanno parte della stessa comitiva partita per le vacanze in Grecia. E poi ci sono 7 familiari dei vacanzieri. Sono tutti del capoluogo ma alcuni hanno casa al mare a Termoli ed è lì che si trovano al momento. I test sono stati difatti effettuati anche nel nosocomio termolese.

Per il resto il bollettino odierno non riporta altre novità: non ci sono nuovi guariti né nuovi ricoveri. Il Cardarelli resta dunque senza pazienti con Covid-19 in malattie infettive tantomeno in terapia intensiva. Oggi in Italia invece sono saliti di 23 unità i ricoveri (e di 2 quelli nelle terapie intensive). 320 i nuovi casi nel Belpaese (meno di ieri che erano stati 479 ma oggi i tamponi sono stati molti meno).

Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, proprio oggi aveva commentato: “I nuovi contagi provengono più dai turisti (25-40%) che dai migranti (3-5%)”. Sta succedendo anche in Molise. Da segnalare come oggi all’Aeroporto d’Abruzzo (uno dei pochi che sta effettuando i test su chi rientra dai Paesi a rischio) sono emersi tre casi di positività. Ragazzi abruzzesi provenienti da Malta.

 

Il bollettino dell’Asrem del 17 agosto:
– 44 i casi attualmente positivi (41 nella provincia di Campobasso, 3 in quella di Isernia e 0 di altre regioni)
– 496 sono i tamponi positivi (408 nella provincia di Campobasso, 68 in quella di Isernia e 20 di altre regioni)
– 29022 i tamponi eseguiti di cui 27338 negativi. 1188 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso i ricoverati sono 0: 0 in Malattie e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 44 i pazienti in isolamento domiciliare (44) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (0)
– 429 pazienti dichiarati ufficialmente guariti (351 della provincia di Campobasso, 60 di quella di Isernia e 18 di altre regioni)
– 23 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 570 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (311 Bojano, 107 Larino e 152 Venafro)
– 47 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

 

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 32 – CAMPOMARINO 5 – ISERNIA 3 – CAMPOLIETO 2 – URURI 1 – BOJANO 1

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.