Rotabeach Tennis, i giovani del Rotaract per raccogliere fondi al lido Le Dune

E’ diventata ormai una consuetudine quella del RotaBeach Tennis, il torneo che si gioca sulla spiaggia per raccogliere fondi da dedicare ai service distrettuali e nazionali, oltre che territoriali organizzata dai ragazzi del Rotaract Club Termoli e patrocinato dal Rotary Club Termoli. Venti coppie maschili in campo, al lido Le Dune Beach Club di Termoli sul lungomare nord domenica 9 agosto, hanno richiamato anche un folto pubblico ad ammirare le performance di giocatori amatoriali e non che per tutta la giornata si sono scontrati e divertiti a suon di racchette per un gioco che non ha età. E lo dimostrano anche i giocatori, come Marco Piccoli e Mattia Putignano che hanno ottenuto una borraccia del Rotary per essere appunto i più piccoli del torneo, che hanno saputo gareggiare e battersi con gli altri atleti non professionisti.

beach tennis

A seguire poi premio anche per la coppia Levantino Paravia e Angelo Suero premiati da Maria Grazia Giordano, delegata per il Molise del Distretto Rotaract 2090 che si è congratulata con i ragazzi del club per l’organizzazione e la manifestazione. Al terzo posto Lorenzo Perricone e Luca Verini, premiati da Raffaella Mastantuoni, delegata Rotary per il Rotaracat, al secondo posto Michele Celenza e Manuel Parisi premiati dal presidente del Rotary Club Jerry Carotenuto e infine al primo posto Lorenzo De Rosa e Fabrizio Fusco, premiati dalla presidente del Rotaract Club Termoli Elena Berchicci.

beach tennis

La manifestazione sportiva arrivata alla terza edizione è uno degli appuntamenti più attesi dell’estate termolese e anche uno dei più apprezzati tra le iniziative dei giovani rotaractiani che quest’anno hanno lavorato per realizzare l’evento in piena sicurezza e nel rispetto delle regole anti covid.

beach tennis
beach tennis

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato, Fabrizio Pannunzio e il Rotary Club Termoli per l’organizzazione; ringraziamo il Lido Le Dune per averci ospitato, gli sponsor Oromoda Martino Group Gioiellerie per il primo premio, Diez, Coccobill, Sottovento e Solidalia per averci sostenuti. Con il vostro contributo – ha concluso la presidente del Rotaract – avete aiutato a realizzare i service per l’abbattimento della poliomelite nel mondo e per la ricerca sul cancro”.

beach tennis