Operata d’urgenza in Ortopedia al San Timoteo: “Professionisti esemplari”

Più informazioni su

    Si parla spesso di malasanità ma, a ben guardare, sono tanti anche i casi di segno radicalmente opposto. E’ il caso di Giulia Di Vito, una cittadina termolese che, con questa lettera, ha sentito il bisogno di ringraziare i professionisti del reparto di Ortopedia dell’ospedale San Timoteo.

    “Buongiorno a tutti voi che state leggendo questa mia lettera di ringraziamento.

    Mi chiamo Giulia Di Vito, residente a Termoli, e da fine luglio ai primi giorni di agosto sono stata ricoverata nel reparto di ortopedia di Termoli. Qui sono stata operata d’urgenza in maniera magistrale dal Dott. Giuseppe Gagliardi, il quale mi ha spiegato in modo esemplare e comprensibile ai non addetti ai lavori il problema che avevo e come l’avrebbe risolto.

    In camera operatoria l’anestesista di turno con molta dedizione mi ha messo al corrente di come funzionasse l’anestesia che mi stava praticando. Anche tutti gli altri professionisti presenti nella sala operatoria sono stati accorti e cordiali e mi hanno sempre rassicurata facendomi vivere quest’esperienza molto serenamente.

    Nonostante in questo periodo storico non sia possibile ricevere visite esterne dai familiari sono stata tranquilla in quanto il personale tutto del reparto di ortopedia mi ha assistito egregiamente, dagli infermieri agli OSS, che si sono rivolti a me in maniera sempre cortese e garbata, anche se avevo bisogno di loro molto spesso, essendo impossibilitata a muovermi.

    Ringrazio tutti indistintamente e con questa lettera voglio far riflettere chi di competenza di tutelare l’ospedale San Timoteo, per riportarlo agli antichi splendori avendo grandi professionisti del settore. Deve essere salvaguardato per il bene di tutti.

    Grazie mille,

    Giulia Di Vito”

    Più informazioni su